Pasta in bianco gratinata al forno

di Anna Maria Cantarella Commenta

Non fatevi ingannare dal nome. La ricetta della pasta in bianco gratinata al forno non è una di quelle che si mangiano quando si sta male di stomaco. Piuttosto è un primo piatto sontuoso e ricco di formaggio, deliziosamente gratinato in forno in modo da poterlo servire caldissimo e con una croccante crosticina esterna. Tanta panna, tanto formaggio ma niente besciamella. Questa pasta è sicuramente squisita ma di certo non è un piatto leggero. Astenetevi se siete a dieta.

Ingredienti:

  • 250 gr di conchiglioni
  • 300 gr di emmenthal
  • 100 ml di panna
  • una manciata di grana grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • burro q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela molto al dente perché poi dovrà continuare a cuocersi in forno.  
  2. Nel frattempo grattugiate l’emmethal con una grattugia a fori grossi, tipo quella che si usa per le carote. Condite la pasta con un po’ di burro, l’emmenthal e la panna, il grana, il prezzemolo tritato fresco e il pepe.
  3. Imburrate una pirofila abbastanza profonda da contenere la pasta e che possa andare in tavola per il servizio. Rovesciatevi la pasta.
  4. Cuocete in forno ventilato a 200 gradi e fate gratinare fino a quando non si formerà una croccante crosticina dorata esterna. Se necessario, potete passare il gratin di pasta per qualche minuto sotto il grill del forno.

Altre ricette per fare la pasta gratinata:

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>