Melanzane ripiene vegetariane

di Alba D'Alberto Commenta

Una ricetta semplice da preparare con un’ora e da portare in tavola per deliziare anche gli amici vegetariani. Ecco come si prepara con le indicazioni dell’EXPO. 

Questa è una ricetta ricca di verdure e di erbe aromatiche ed ha tutto il sapore, il profumo e i colori dell’estate. Questo piatto vegetariano è di semplice preparazione ma la sua presentazione in tavola è di grande effetto. Le melanzane sono scavate e farcite con pomodori, peperoni cipolle e mozzarella, aromatizzate con timo origano e basilico e rese croccanti in superficie con briciole di pane. Presentate in monoporzione come “barchette” di melanzane ripiene, costituiscono un piatto leggero, ricco di fibre e povero in grassi che può essere servito come contorno o come piatto unico, magari accompagnato da pane leggermente tostato. 

file_546ea59ee3c01

Ingredienti

  • Melanzane, viola, lunghe
  • 0.5 Peperoni gialli
  • 0.5 Cipolle, rossa
  • 16 Pomodori ciliegini
  • 150 grammi di Mozzarella
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • cucchiai da tavola di Pane, secco, grattugiato
  • 10 grammi di Timo
  • 10 grammi di Origano
  • 10 grammi di Basilico
  • cucchiaio da tè di Sale

 

Preparazione

  1. Lavare le melanzane e tagliarle in due parti nel senso della lunghezza: con un coltello praticare verticalmente un taglio lungo i bordi a distanza di circa 1 centimetro dalla buccia in modo da poterla scavare. 
  2. Salare la cavità della melanzana e lasciarla capovolta su carta assorbente da cucina per circa 1 ora in modo che perda l’acqua amara.
  3. Tagliare a cubetti la polpa, e cuocerla a fuoco basso in un largo tegame con 1 cucchiaio d’olio: aggiungere un po’ di sale ed 1 cucchiaio di acqua tiepida. Proseguire la cottura per circa 10 minuti.
  4. Lavare il peperone, la cipolla ed i pomodorini: tagliare i pomodorini in 2 parti e ricavare da peperone e cipolla dei pezzetti di medie dimensioni. Cuocere per pochi minuti i pomodorini in un tegame con 1 cucchiaio d’olio aggiungendo un po’ di sale; trasferirli quindi su un colino e lasciarli riposare in modo che perdano l’acqua in eccesso. Nello stesso tegame cuocere per 5-10 minuti i pezzetti di peperone mantenendo sempre il fuoco basso. 
  5. Asciugare con carta assorbente da cucina la cavità delle melanzane e cuocerle in forno a 160 gradi per circa 20 minuti: per la cottura porre le melanzane con la cavità rivolta verso l’alto su una teglia rivestita da carta forno e leggermente unta d’olio. 
  6. Iniziare quindi a farcire le melanzane: riempire la cavità delle melanzane con la loro polpa cotta, i pezzetti di peperoni, i pomodorini (ben colati della loro acqua), le erbe aromatiche ed i pezzetti di cipolla. La cipolla rossa viene aggiunta cruda perché è dolce e ben digeribile con la sola cottura in forno.
  7. Aggiungere anche i pezzetti di mozzarella. La mozzarella, come i pomodorini, deve essere tagliata a pezzetti, e lasciata su un colino per almeno un’ora in modo che perda l’acqua in eccesso. 
  8. Mescolare al pane secco grattugiato 2 cucchiai d’olio, mescolare e distribuirlo sulle melanzane ripiene.
  9. Cuocere in forno a 170 gradi per circa 20 minuti e comunque fino a che la gratinatura non risulterà appena dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>