Gnocchi di stracchino con verdure

di Alba D'Alberto Commenta

Un piatto tutto sommato leggero e di stagione che mescola la delicatezza dello stracchino con il sapore e il profumo delle verdure estive. Una ricetta che arriva dall’EXPO, giusto in tempo per il giovedì a base di gnocchi. Ma qual è la sua presentazione, quali gli ingredienti e quale la preparazione?

Gli gnocchi, famosi in tutto il mondo, possono essere di tipo e forma diversi. Possono essere preparati con tantissimi condimenti e rappresentano, senz’altro un primo piatto molto sostanzioso. Solitamente la ricetta degli gnocchi prevede le patate, la mia ricetta invece è del tutto diversa e soprattutto innovativa. Per l’impasto degli gnocchi ho utilizzato lo stracchino al posto delle patate e il risultato è stato straordinario. Risultano molto cremosi e saporiti e potete condirli a vostro piacimento. In questa ricetta ho utilizzato le melanzane, i peperoni e le zucchine. Un mix di sapori delicati per un piatto leggero e gustoso.

file_5513f57f8f001

Ingredienti

  • 300 grammi di Stracchino
  • 200 grammi di Farina
  • 100 grammi di Parmigiano Reggiano
  • Uova
  • Zucchine
  • Melanzane
  • Peperoni rossi
  • 80 grammi di Mascarpone, fresco
  • 30 grammi di Panna, fresco
  • Basilico
  • Spicchio di aglio
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • prese di Sale
  • presa di Pepe nero

 

Preparazione

  1. Per gli gnocchi: in una ciotola mettete tutti gli ingredienti e impastate fino a che l’impasto risulti liscio e omogeneo. Ora dividete l’impasto in tanti filoni dello spessore di circa 2 cm e iniziate a tagliare gli gnocchi poggiandoli su un vassoio infarinato.
  2. Lasciate riposare gli gnocchi, per almeno 20 minuti, prima di cuocerli in abbondante acqua salata. Scolateli quando saliranno a galla. Per non farli attaccare tra loro, aggiungete un po’ di olio di oliva.
  3. Per il condimento: in una padella fate soffriggere l’olio con lo spicchio di aglio, successivamente mettete le verdure tagliate a cubetti, salate, pepate e lasciate cuocere fino a che non saranno appassite. Successivamente mantecate con il mascarpone e la panna fresca. Aggiungete una bella manciate di basilico e spegnete il fuoco. 
  4. Cuocete gli gnocchi, scolateli e fateli saltare nel condimento a fuoco vivo per almeno 3 minuti. (Se li volete più “brodosi” ricordate di conservare un po’ di acqua di cottura). Serviteli ben caldi, con una manciata di pepe nero e bianco grattugiato e una foglia di basilico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>