Gnocchi di semolino con prosciutto

di Fabiana Commenta

Un primo piatto sfizioso della cucina laziale

Gli gnocchi di semolino rappresentano un primo piatto tipico della cucina laziale, appetitoso e facile da preparare. Il semolino è una sorta di polenta che si prepara con lo stesso procedimento, ma caratterizzato dal sapore un po’ più dolce e saporito. 

Inoltre gli gnocchi di semolino rappresentano un primo piatto che potrete preparare anche in anticipo e consumare successivamente. Prepariamo oggi gli gnocchi di semolino con prosciutto, variante più ricca dei classici gnocchi alla romana

 

INGREDIENTI

  • 250 gr di semolino
  • I litro di latte
  • 130 gr di burro
  • 2 tuorli di uova
  • Parmigiano grattugiato
  • 100 gr di formaggio Asiago
  • Prosciutto crudo tagliato a fettine
  • Sale

 GNOCCHI GRATINATI AI FUNGHI

GNOCCHI ALLA ROMANA

 

PREPARAZIONE

 

 

Versate il latte all’interno di una pentola e accendete il fuoco: aggiungete anche un po’ di sale e un po’ di burro.

Quando il latte comincerà a bollire dovrete cominciare a versare a filo il semolino: ricordate che in questa fase, esattamente come con la polenta, è importante continuare a girare sempre energicamente visto che solo in questo modo potrete evitare che si formino grumi.

Una volta che avrete ben mescolato continuate a cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti, poi unite anche i due tuorli delle uova e il parmigiano. 

 

Foderate una teglia da forno con della carta da forno bagnata e strizzata, poi versatevi all’interno il composto preparato e livellatelo con una spatola o la lama di un coltello. 

Lasciate raffreddare il composto e quando sarà rappreso, preparate gli gnocchi: vi basterà un semplice bicchiere per ricavare i vostri gnocchi di forma rotonda. 

 

Adesso procuratevi una pirofila: su ciascun dischetto di semolino disponete una fetta di prosciutto crudo, poi sistemateli all’interno della teglia in modo tale che risultino un po’ sovrapposti.

Adesso tagliate l’Asiago o un altro tipo di formaggio piuttosto saporito a dadini e cospargetelo su tutti gli gnocchi preparati, poi aggiungete anche il resto del burro spezzettato.

Lasciate cuocere in forno ben caldo a 180 gradi per circa 30 minuti: quando il formaggio sarà del tutto fuso e la superficie dei vostri gnocchi di semolino ben dorata, allora potrete servire il vostro piatto.

Ovviamente potrete sostituire il prosciutto crudo anche con un altro tipo di affettato, magari lo speck per offrire un sapore più deciso o al contrario il prosciutto cotto per un sapore più dolce.

 

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>