Gli agnolotti di barbabietole

di Alba D'Alberto Commenta

Dopo aver affrontato la ricetta degli agnolotti al sugo di arrosto, ecco come preparare anche gli agnolotti di barbabietole. Una ricetta che richiede meno tempo quanto a preparazione e cottura. 

download (17)

Ingredienti per la pasta

  • mezzo chilo di farina di frumento
  • 3 uova intere
  • 2 tuorli
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno

  • 6 etti di barbabietole
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 uova
  • 1 etto di ricotta
  • 2 etti di trentingrana
  • burro
  • olio EVO
  • sale

Ingredienti per il condimento

  • alcune foglie di salvia
  • burro
  • sale

Preparazione

Soffriggete in burro e olio EVO gli spicchi di aglio che eliminerete a doratura, prima di unire le barbabietole cotte al forno. Fate rosolare per alcuni minuti e poi lasciatele raffreddare. Mescolate, quindi, con le uova battute, la ricotta, il trentingrana grattugiato e un pizzico di sale, amalgamando bene il tutto. 

Preparate la pasta mescolando la farina, le uova e i tuorli, il sale ed eventualmente un po’ d’acqua. Tirate la sfoglia il più possibile e tagliatela in strisce larghe quattro o cinque centimetri. Formate con il ripieno delle palline e adagiatele ad intervalli regolari sulla pasta; richiudetela su se stessa e premete bene intorno al ripieno per fare uscire l’aria, quindi ritagliate con la rotella dentata. Cuocete per pochi minuti gli agnolotti in abbondante acqua salata, scolateli e fateli saltare in un tegame con burro e salvia. 

Le barbabietole del ripieno possono essere sostituite con spinaci, borragine ed erbette che saranno ugualmente ripassate in padella con aglio, burro, olio e quindi unite a uova, ricotta, trentingrana e a un pizzico di noce moscata. 

Un primo piatto semplice e adatto soprattutto ai vegetariani che amano i sapori dolciastri anche per i primi piatti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>