Calamarata con mazzancolle, totani e zafferano

di Alba D'Alberto Commenta

Una Calamarata con mazzancolle, totani e zafferano dove il sapore delicato ed elegante del pesce si sposa con l’eleganza e il gusto di una delle spezie più costose del mondo, lo zafferano. La ricetta dal sito dell’EXPO, lo stesso da cui abbiamo tirato fuori anche l’idea delle brioches di orata

Primo piatto semplice, colorato e saporito. Ecco la mia ricetta dei calamari con un delizioso sugo a base di mazzancolle, anelli di totano e zafferano.

file_549db28c2d506

Ingredienti

  • 300 grammi di Totano, anelli
  • 300 grammi di Mazzancolle, code
  • 300 grammi di Pasta, tipo calamarata
  • grammi di Zafferano, 1 bustina
  • Zucchine
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • pizzico di Sale
  • presa di Erba cipollina, sminuzzata

 

Preparazione

  1. Mettete a bollire una pentola con l’acqua per la cottura della pasta. Salate e mettete a cuocere i calamari.
  2. Prendete le zucchine e grattugiatele. Mettetele a rosolare in una padella insieme ad un filo d’olio extravergine di oliva. Fatela cuocere per un paio di minuti salando leggermente.
  3. Prendete gli anelli si totano, tagliateli a pezzi grossolanamente e aggiungete alle zucchine (se vedete che manca liquido, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta). 
  4. Quando il totano inizia a diventare leggermente bianco (ci vorrà all’incirca un minuto), aggiungete le code di mazzancolle anch’esse tagliate grossolanamente (lasciate però alcuna intera che userete per la decorazione). 
  5. Fate cuocere il tutto, aggiungendo dell’acqua di cottura della pasta (circa un mestolo), salate e appena le mazzancolle iniziano a diventare rosa, aggiungete lo zafferano. Regolate di sale e spegnete il fuoco.
  6. Scolate la pasta tenendo un po’ dell’acqua di cottura e aggiungetela al sugo. Saltate il tutto e aggiungete dell’acqua di cottura nel caso in cui vediate che il sughetto è troppo “secco”.
  7. Impiattate e decorate con dell’erba cipollina tagliata finemente e le code di mazzancolle intere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>