Bucatini cacio e pepe

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare il classico piatto romano a base di bucatini, pecorino romano e pepe nero in grani.

Bucatini cacio e pepe

La ricetta di oggi, romana per eccellenza, ci potrebbe permettere di riscoprire alcuni sapori semplici e genuini quali quelli del pecorino romano, che grattugiato e delicatamente sciolto con il calore della pasta è in grado di emanare tutto inconfondibile profumo donando al piatto dolcezza e cremosità, e del pepe nero in grani che, macinato freschissimo e servito al momento, contribuirà a dare ai nostri bucatini cacio e pepe forza, vigore e carattere.

LA PASTA

Mezze maniche al sugo di fagioli

Ravioli verdi con ripieno di fonduta

Mezze maniche pancetta e zucchine

INGREDIENTI

– 320 grammi di bucatini

– 120 grammi di pecorino romano

– sale

– pepe nero in grano

– Cuoci i bucatini in abbondante acqua salata

– Scola la pasta ancora al dente ricordando di conservare circa un mestolo di acqua di cottura e di conservare al caldo i bucatini ancora leggermente umidi e non completamente asciutti

– Versa, dunque, la pasta in una capiente zuppiera

– Grattugia il pecorino romano a scaglie sottilissime così che, con il calore della pasta, possa completamente sciogliersi

– Versa il pecorino romano grattugiato sopra la pasta

– Aggiungi una spolverata, discretamente abbondante, di pepe nero in grani macino al momento

– Mescola accuratamente tutti gli ingredienti e, una volta che il pecorino sia sia completamente sciolto, lascia riposare la pasta per pochi minuti che che i sapori si amalgamino nel migliore dei modi

– Usa l’acqua di cottura conservata solamente nel caso in cui, durante questi ultimi due passaggi, il piatto dovesse essiccare eccessivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>