Shepherd’s Pie

di laura86 Commenta

Uno dei più gustosi piatti tipici anglosassoni è la Shepherd’s pie (la torta del pastore), la quale non è altro che un pasticcio di carne ricoperto con purè di patate. Essa si differenzia dalla Cottage Pie perché viene preparata andando ad utilizzare carne d’agnello invece della carne di manzo. Nella maggior parte dei casi essa viene servita come portata unica essendo una pietanza completa dal punto di vista nutrizionale.

INGREDIENTI
Alloro
800 ml di brodo di carne
Burro
600 gr di carne ovina macinata
1 carota
2 cipolle
Olio extravergine di oliva
Pepe
300 gr di piselli surgelati
4 cucchiai di Pomodori concentrato
Sale
Sedano
2 coste
Timo
Worcestershire sauce
200 ml di latte
Noce moscata
1 kg di patate farinose
2 tuorli d’uova

PREPARAZIONE
Inizialmente bisogna tritare la cipolla, il sedano e le carote facendo dei piccoli pezzetti. Fatto ciò, sciogliere il burro e l’olio in un tegame e aggiungere il preparato tagliato in precedenza facendolo rosolare per qualche minuto. A questo punto aggiungere la carne d’agnello macinata e farla rosolare per bene cercando di separare i vari pezzetti di carne utilizzando un cucchiaio in legno in maniera tale da rendere omogena la cottura su tutta la carne. Durante la cottura della carne, dopo qualche minuto, aggiungere l’alloro, il timo e mescolare il tutto. Passato qualche minuto aggiungere anche il concentrato di pomodoro, la salsa worcestershire ed il brodo e portare ad ebollizione il sugo. Una volta che avrà iniziato a bollire, far sbollire il tutto a fuoco lento per circa 45 minuti, in maniera tale da dare al sugo una consistenza densa come quella del ragù. Una volta cotto aggiungere i piselli congelati, condire con sale e pepe e far cuocere il tutto finchè i piselli non saranno pronti.
Durante la cottura del sugo, preparare il purè andando a cuocere le patate con tutta la buccia in una pentola con acqua e sale per circa 30 minuti. Una volta che saranno cotte sbucciarle e passarle nel passaverdure. Fatto ciò aggiungere il latte tiepido, il burro, i tuorli, il sale, il pepe e la noce moscata e mescolare bene il tutto.
Appena il purè sarà pronto, bisognerà porre all’interno di una pirofila il sugo con la carne preparato in precedenza andando a creare una struttura levigata ed omogenea. Fatto ciò prendere una sac à poche con bocchetta dentellata e fare dei ciuffi di purè patate sulla base di carne. A questo punto infornare la pirofila a 200°C per circa mezz’ora, stando attenti ad accendere il grill del forno durante gli ultimi 10 minuti di cottura. Ciò farà si che si crei la doratura sulle patate. Una volta cotto, estrarre la pirofila, e lasciarlo raffreddare circa 10 minuti prima di poterlo servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>