Ricette dal mondo, gli involtini primavera

di Alba D'Alberto Commenta

involtini primavera

Gli involtini primavera sono tra i piatti più richiesti nei ristoranti cinesi di tutta Italia. Si tratta di semplici rotoli di pasta per wonton che vengono riempiti con delle verdure e poi fritti e uniscono la croccantezza dell’esterno al morbido ripieno.

Riproporli anche in casa non è difficile, basta avere un po’ di manualità. La ricetta la trovate di seguito.

Ingredienti per gli involtini primavera

  • 12 fogli di pasta per wonton
  • 100 grammi di cavolo verza
  • 2 carote
  • 100 grammi di germogli di soia
  • 1 cipolla
  • sale
  • olio per friggere

Preparazione

Lavare le verdure. Tagliare a listarelle molto sottili le carote e le foglie di cavolo verza e tritare la cipolla (meglio se cipollotto).

In un wok, o una normale padella antiaderente, mettere a scaldare poco olio di semi e poi aggiungere le verdure: prima le carote, poi la verza e infine i germogli di soia.

Aggiustare di sale, aggiungere mezzo bicchiere di acqua e cuocere a fuoco medio fino a che sarà evaporata completamente l’acqua.

Mentre le verdure cuociono, stendete i fogli di pasta per wonton su una spianatoia con della farina, aggiungere poi al centro di ogni foglio, nel senso della diagonale, un cucchiaio di verdure.

Ora procedere alla chiusura degli involtini: ricoprire con un angolo della pasta le verdure, poi chiudere i due angoli laterali ripiegandoli verso l’interno e infine chiudere con l’ultimo lembo di pasta: mettete un poco di acqua sotto l’angolo in modo che aderisca bene.

Lasciare riposare per circa 15 minuti.

Friggere gli involtini primavera in abbondante olio di semi e servire accompagnati da salsa di soia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>