Crumpet al burro di erba cipollina

di Fabiana Commenta

Volete qualche idea originale per il vostro brunch? Ecco i crumpet al burro aromatizzato

Anche in Italia sembra proprio che il brunch stia prendendo piede velocemente: si tratta di una riuscita combinazione tra la prima colazione (il breakfast) e il pasto di metà giornata (il lunch) che nel nostro Paese viene servito molto spesso all’interno dei grandi hotel dalle 10.30 alle 14.30 e non solo il sabato e la domenica.

Il brunch viene caratterizzato dall’ampia scelta di proposte che vanno dalla breakfast al lunch e includono non solo dessert, ma anche insalate, torte salate o crudità di vario genere. Anche per quanto riguarda le bevande, la scelta è assolutamente ampia, spaziando dal tè ai succhi di frutta ai vini freschi. 

Se cercate un’idea in più per il vostro brunch, potreste preparare i classici crumpet: si tratta di una sorta di focaccine-frittelle (simili alla ricetta pancake) di origine anglosassone che possono essere preparate e personalizzate con moltissimi ingredienti diversi. I crumpet possono essere dolci o salati e oggi proponiamo una variante salata, i crumpet al burro di erba cipollina. La preparazione dei crumpet non è difficile, ma semplicemente un po’ lunga.

INGREDIENTI per 25 crumpet

  1. 350 gr. Farina 00
  2. 2 uova
  3. 1 cucchaio di zucchero
  4. Mezzo cucchiaino di sale
  5. 1 cucchiaio di lievito fresco
  6. 4 dl di latte
  7. 1 dl di acqua fredda
  8. Per il burro all’erba cipollina
  9. 150 gr. Di burro ammorbidito
  10. 2 fili di erba cipollina

RICETTA PANCAKE 

RICETTA BLINIS

 

PREPARAZIONE

Prendete una tazza con dell’acqua calda e lasciate sciogliervi all’interno il lievito, lasciandolo riposare per 15 minuti a temperatura ambiente.

Intanto mescolate la farina con lo zucchero e il sale e versate gradualmente l’acqua tiepida con il lievito già diluito.

Scaldate il latte e aggiungetelo alla preparazione, poi terminate con le uova sbattute. 

Sbattete tutto il composto con una forchetta fino a quando non sarà del tutto omogeneo, poi lasciatelo riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Rimescolate la pastella per altri due minuti e poi lasciatela ancora riposare per altri 15 minuti. 

Trascorso il tempo la pastella sarà aumentata di volume e sarà diventata leggermente spumosa. 

Ora dovrete riscaldare una padella e versare nell’apposito stampino di metallo (potete anche cercare di fare una forma il più precisa possibile voi stessi) un po’ del composto lasciandolo cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti in modo tale che il crumpet non si bruci.

Quando appariranno delle bolle in superficie allora saranno pronti: girateli e terminate la cottura per altri due minuti circa. 

Intanto mescolate il burro ammorbidito con l’erba cipollina che avrete tagliuzzato. Al momento di servire prendere i crumpet e lasciateli tostare, poi spalmatevi sopra il burro aromatizzato. 

 

Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>