Trofie alle ricciole con porcini e tartufo nero

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare un'ottimo primo piatto a base di pesce e, in particolare, di ricciole.

IL PESCE

Zuppa di pesce alla bretone

Baccalà in guazzetto

Bocconcini di sogliola

INGREDIENTI

– 400 grammi di trofie fresche

– 3 ricciole

– 100 grammi di funghi porcini

– un tartufo nero

– 2 spicchi d’aglio

– 2 cucchiai di panna

– olio EVO

– brandy

– farina

– brodo di pesce

– un mazzetto di prezzemolo

– peperoncino

– sale

– pepe nero in grani

– Pulisci i porcini, tagliandone l’estremità del gambo e privandoli della terra e del fango in eccesso, e tagliali a listarelle spesse circa 1 centimetro

– Versali in una capiente casseruola antiaderente, aggiungi 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e lascia andare, a fuoco lento, sino a che l’acqua, naturalmente contenuta nei funghi, non sarà completamente evaporata

– Regola di sale, spolvera con abbondante prezzemolo tritato fresco e conserva al caldo

– Spella, sfiletta, pulisci e taglia a cubetti, a mo’ di spezzatino, le ricciole

– Passali velocemente nella farina e, dunque, adagiali nella medesima casseruola in cui avevi cotto i funghi aggiungendo qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva, gli spicchi ‘aglio in camicia e una puntina di peperoncino in polvere

– Regola di sale e lascia vivacemente rosolare il tutto per alcuni minuti

– Sfuma con bicchierino di brandy e, non appena comincerà ad evaporare, abbassa il fuoco e unisci i funghi

– Aggiungi uno o due mestoli di brodo di pesce e, a fiamma bassa e tegame coperto, cuoci per circa 5 minuti rimestando di quando in quando

– Cuoci le trofie in abbondante acqua salata per pochissimi minuti, scolale accuratamente e versale nella casseruola con i funghi e le trofie

– Spolvera con alcuni grani di pepe nero, una manciata di prezzemolo e porta in tavola dopo aver lasciato adeguatamente insaporire il tutto.

– Accompagna, a piacere, con alcune scaglie, grattugiate freschissime, di tartufo nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>