Tacos di pesce alla mediterranea, leggero e sfizioso

di Alba D'Alberto Commenta

Tacos, così come la piadina, sono delle soluzioni culinarie che fanno pensare alla cucina express dell’ultimo minuto che può essere impreziosita dall’inserimento del pesce nel menu. Ecco quel che si può leggere nel famoso ricettario dell’EXPO. 

Pur amando la piadina romagnola, molto spesso, preferisco le tortillas messicane, perché non contenendo né strutto né olio sono più leggere, e perché sono più morbide. Mi piacciono tantissimo i burritos, i tacos, le fajitas e tutto ciò che, in definitiva è Tex-Mex. Non sempre è possibile gustare questa cucina nei migliori ristoranti messicani, quelli dove preparano i piatti a regola d’arte, quindi l’alternativa è preparare qualche piatto a casa. Non è difficile, ma spesso non si ha il tempo per marinare la carne o il pesce con i tempi che le ricette originali richiedono. Questa è la mia versione dei tacos di pesce alla mediterranea, creati con merluzzo e pomodorini. Molto speziati, molto piccanti, molto caramellati. 

Ingredienti

  • 4 Tortillas di mais da cuocere, già pronte
  • 500 grammi di Merluzzo (bianco)
  • 500 grammi di Pomodori ciliegini
  • 1/2 Cavolo rosso
  • 1 cucchiaio da tè di Paprica
  • 1/2 cucchiaio da tè di Cumino
  • 1/2 cucchiaio da tè di Peperoncino in polvere
  • 1 cucchiaio da tè di Santoreggia
  • 1 cucchiaio da tavola di Basilico secco
  • 1 cucchiaio da tavola di Dragoncello essiccato
  • 1 presa di Pepe nero
  • 4 cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 1 bicchierino di Succo di limone

Preparazione

  1. Condire i trancetti di merluzzo con la paprika, il peperoncino e il cumino.
  2. Scaldare in una padella un filo d’olio e rosolarvi i trancetti velocemente.
  3. Ridurli a tocchetti con una forchetta.
  4. Aggiungere i pomodorini tagliati in quarti, il basilico, il dragoncello e l’erba pepe (santoreggia).
  5. Far caramellare due minuti i pomodorini che rilasceranno un po’ della loro acqua.
  6. Regolare di sale e pepe.
  7. Scaldare in forno o su una padella le tortillas, condire il cavolo tagliato sottile con olio e limone e servire disponendo su ogni piatto una tortillas, il ripieno caldo e una porzione di insalata di cavolo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>