Sogliola vestita

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare, a pochi giorni dalla primavera, un piatto tipicamente mediterraneo come la sogliola vestita.

Sogliola vestita

Ricetta, come si può facilmente intuire, tipicamente mediterranea, da gustare, a nostro avviso, già alle soglie della primavera per ritrovare, il prima possibile, i gusti freschi dell’estate scorsa, la sogliola vestita si prepara con un copertura di pan grattato che, oltre a rendere la cottura ben più delicata e quanto mai saporita, permetterà al pesce di rimanere compatto, senza sfaldarsi, e di venir presentato in tavola in tutta la propria magnificenza.

IL PESCE

Zuppa di pesce alla bretone

Baccalà in guazzetto

Bocconcini di sogliola

INGREDIENTI

– 4 sogliole di media grandezza

– 8 pomodorini pachino

– 80 grammi di olive nere snocciolate

– mezza cipolla

– un mazzetto di prezzemolo

– un bicchiere di vino bianco secco

– pane grattugiato

– olio EVO

– sale

– Pulisci, spella e lavare le sogliole

– Asciugale velocemente e dunque adagiale sul pan grattato che, aiutandoti con le mani, farai ben aderire alle sogliole

– Adagia il pesce in una capiente casseruola antiaderente

– Unisci i pomodorini, lavati e tagliati a spicchi, la cipolla, sbucciata e tritata, le olive nere, snocciolate, il prezzemolo, tritato, un pizzico di sale, un filo d’olio ed il vino

– Accendi il fuoco e, dopo aver lasciato evaporare parte del vino, riduci la fiamma, copri e prosegui la cottura per circa 30 minuti

– Adagia il fondo di cottura su un piatto da portata, decorato con prezzemolo tritato fresco, e unisci le sogliole possibilmente ancora integre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>