Sautè di vongole all’arancia

di laura86 Commenta


Una delle caratteristiche più apprezzate della cucina italiana è quella di preparare piatti semplici, soprattutto nel caso dei piatti di pesce. Tra i principali piatti a base di pesce, come non citare gli spaghetti con le vongole oppure gli spaghetti allo scoglio. Una ricetta molto particolare e semplice da realizzare è il sautè di vongole all’arancia. Il condimento con l’arancia è molto indicato perchè il salato delle vongole si accosta bene al sapore dolce ma aromatico delle arance.
Il sautè è una tecnica che consiste nel rosolare il cibo quale pesce, carne o verdure facendole saltare nella pentola a fuoco vivo. Esso si differenzia dalla frittura per la quantità di olio che è minore, questo perché serve sia da condimento sia per non far aderire il cibo al fondo della padella.

INGREDIENTI
1-2 spicchi d’aglio
1 foglia di alloro
1 arancia
1 carota
Olio extravergine di oliva
Pepe macinato
½ poeeo
1 kg di vongole veraci

PREPARAZIONE
Lavare le vongole sotto acqua corrente e lasciarle in ammollo con acqua fresca e sale per almeno 1 ora.
Fare delle striscioline con la buccia d’arancia e spremerla per ottenere il succo.
Tritare l’aglio, l’alloro, la carota ed il porro e rosolarli nell’olio. Quando saranno appassiti aggiungere le vongole, bagnarle con il succo d’arancia e farle saltare a fuoco vivo finchè non si saranno aperte. Condire con il pepe.
Togliere le vongole dalla pentola e metterle al caldo. Restringere il liquido di cottura aggiungendo la buccia d’arancia e versarlo sulle vongole quando si ridotto di circa i ¾ versarlo sulle vongole caldo. Cospargere con l’erba cipollina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>