Ricetta seppie con carciofi

di Alessandro Bombardieri Commenta

Le seppie con carciofi rappresentano un secondo piatto abbastanza magro ed anche facile da digerire.

In questo periodo estivo così caldo è inevitabile non parlare di ricette a base di pesce, dopo aver visto di recente come cucinare la sogliola con fagiolini, oggi prepariamo un piatto a base di seppie.

Qualche tempo fa abbiamo cucinato le seppie con piselli, oggi invece prepariamo seppie con carciofi, che rappresenta un secondo piatto abbastanza magro ed anche facile da digerire.

6 etti di seppioline
4 carciofi
2 spicchi d’aglio
1 bustina di zafferano
1 dado
1 bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine d’oliva
prezzemolo

Per prima cosa dobbiamo pulire bene le seppioline, togliendo le parti interne rimaste e le parti dure. Dunque le facciamo rosolare con poco olio e con il dado in padella.

Sciogliamo lo zafferano in acqua tiepida ed uniamo insieme al vino alle seppie. Quindi copriamo la padella e lasciamo cuocere.

Nel frattempo puliamo i carciofi eliminando la barba interna e le foglie dure, dopo di che li tagliamo a spicchi e li facciamo saltare in padella con poco olio.

Una volta cotti i carciofi li andiamo ad unire alle seppie, e lasciamo cuocere per altri 5 minuti.
Infine serviamo aggiungendo un po’ di prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>