Orata al forno con patate

di AnnaMaria Commenta

Arriva la primavera e il balcone profuma di erbe aromatiche. Noi vi consigliamo di utilizzarle per preparare l’orata al forno con patate, un piatto semplice e molto gustoso che poi non è neanche difficile da preparare. Il grosso del lavoro sarebbe quello di pulire ed eviscerare il pesce ma questo passaggio in realtà potrebbe farlo per voi il pescivendolo e darvi il pesce bello pulito e pronto da infornare. L’orata si riempie con aglio ed erbe aromatiche e si cucina attorniata dalle patate. E’ una ricetta molto leggera, ideale per una cena a base di pesce.

Ingredienti:

  • 4 orate
  • 500 gr di patate novelle
  • 4 rametti di rosmarino
  • 2 rametti di timo
  • 4 foglie di salvia
  • sale e pepe q.b.
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • mezzo bicchiere di vino bianco

Preparazione:

  1. Se il vostro pesce non è pulito, evisceratelo ed eliminate le squame della pelle.
  2. Riempite il ventre dell’orata con un trito di aglio ed erbe aromatiche.
  3. Coprite una teglia da forno con carta forno e oleatela. Adagiate le orate. Spolverate le orate con sale e pepe nero.
  4. Lavate le patate novelle e fatele a spicchi (volendo anche lasciando la buccia). Mettetele tutto attorno al pesce e regolatele di sale.
  5. Irrorate le patate con il vino bianco, aggiungete un rametto di rosmarino e altro olio evo.
  6. Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa, a seconda della grandezza dei pesci. A cottura terminata estraete le orate e lasciate le patate altri 10 minuti in modalità grill in modo che diventino croccanti e asciutte. Servite le orate con le patate ben calde.

Altre ricette con l’orata:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>