Sushi Giapponese

di Gabriele 2

Le origini del Sushi sono antiche è l`accoppiata riso e pesce nasce per la necessità  di conservare il più a lungo..

sushi

E` certamente l`elemento gastronomico più di moda degli ultimi anni. Sul modello americano anche in Italia stanno spopolando un po` in tutte le città  i Sushi Bar, locali dove vengono servite le varie pietanza che nel loro insieme definiamo in maniera generica Sushi.

Le origini del Sushi sono antiche è l`accoppiata riso e pesce nasce per la necessità  di conservare il più a lungo possibile il pesce.



Per questo scopo il pesce veniva disposto tra strati di riso e tenuto pressato per svariato tempo, il pesce fermentando reagiva chimicamente con il riso che iniziava così a produrre acido lattico che provvedeva a marinare il pesce e garantendone nel tempo la commestibilità .

Questo processo di fermentazione era lungo, durava anche diversi mesi. Successivamente la tecnica venne affinata aggiungendo aceto di riso al composto che rendeva molto più rapida la fermentazione. A inizio 800 si iniziarono a consumare bocconcini di riso cotti con aceto e conditi con pesce crudo e fresco, venduti su tipici banchetti per strada.

Questa possiamo dire che sia la nascita del sushi moderno. Una cena a base di sushi è composta da tanti piccoli assaggi delle tante varianti di ricette che differiscono per la confezione, il ripieno, il tipo di condimento e salsa utilizzata per creare piatti equilibrati e armonici sia nella forma, nel colore e nei sapori.

Questo equilibrio è alla base di tutta la cucina giapponese ed un cuoco può definirsi tale solo dopo lungo studio e pratica.

Vediamo adesso, brevemente perché meriterebbero adeguato spazio, i principali tipi di sushi:
Makizushi è quello che nell`immaginario collettivo viene focalizzato come sushi ed è composto da un unico ripieno ricoperto di riso che viene poi arrotolato e avvolto in foglie di alga Nori, la versione più sottile. Una versione molto conosciuta è anche la pallina di riso con pezzi di avogado e polpa di granghio (surimi). La versione con più ripieni, due o tre, viene chiamata Futomaki nella versione larga circa 5 centrimetri di diametro e Hosomaki se di dimensioni più piccole, entrambe sono avvolte nel Nori essiccato.

Coreografica la versione Gunkanzushi, che significa “nave da battaglia” una losanga di riso avvolta nel Nori e con i condimenti disposti ammonticchiati sulla “nave”. Uramaki quando il ripieno è al centro rivestito dall`alga, il riso all`esterno e “panato” con sesamo o uova di pesce.

Eccovi un primo assaggio di Sushi!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>