Come cucinare l’arrosto di salmone

di Vito Verna Commenta

Il salmone arrosto è una ricetta gustosa ma molto molto leggera, ideale per quanti sono a dieta o per il periodo natalizio.

Continuando la nostra breve revisione delle più gustose ricette da preparare per il Cenone di Natale non possiamo, certamente, lasciarci sfuggire quelle a base di salmone che, tra tutti gli ingredienti, meglio si presta a venir servito nel corso della festività invernale più importante.

L’arrosto di salmone, poi, presenta il notevole vantaggio di essere una ricetta sia semplice, di immediata e facilissima realizzazione, sia molto leggera, accompagnandosi perfettamente, per esempio, ad un antipasto più consistente del normale quale gli involtini di salmone con crema alle uova che abbiamo analizzato in questi giorni.

CLASSICHE RICETTE A BASE DI SALMONE

Girandole di salmone

Salmone al latte

Spiedini salmone e ananas

Salmone grigliato con salsa al prezzemolo

INGREDIENTI

– 600 grammi di filetto di salmone

– 500 grammi di patate

– 350 grammi di carote

– 30 grammi di porro

– prezzemolo

– vino bianco

– sale e pepe in grani

– Si comincerà lavando e sbucciando accuratamente sia le carote che le patate che, ancora intere, andranno sbollentate, per pochi minuti (dovranno venir scolate ben al dente), in abbondante acqua salata

– Nell’attesa che le verdure cuociano, con molta attenzione, divideremo il nostro filetto di salmone in due parti perfettamente uguali e le insaporiremo panandole in un mix di prezzemolo, sale e pepe in grani

– A questo punto si taglierà, alla julienne e dopo averlo accuratamente tagliato, il gambo del nostro porro

– Procederemo, dunque, con la fase più delicata della preparazione disponendo, su una teglia da forno, una delle due parti di filetto di salmone, adagiandovi sopra il porro e chiudendo, infine, con il restante salmone, provvedendo poi a legare con uno spago

– Aggiungeremo, in conclusione, le patate e le carote e, dopo aver bagnato con il vino bianco, porremo il salmone in forno, a circa 250 gradi centigradi, così che cuocia per circa 25 minuti

– Servire dopo aver slegato e con una manciata di prezzemolo fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>