Cornetti salati farciti

di Alba D'Alberto Commenta

cornetti salati 

Nel caso di un pic nic o di una festa all’aperto è importante predisporre delle pietanze che possano essere mangiate con facilità anche senza l’aiuto di coltello e forchetta, soprattutto nel caso in cui ci sono anche dei bambini.

A questo scopo una ricetta molto indicata sono i cornetti salati da farcire con tutti gli ingredienti che vi suggerisce la vostra fantasia.

Ingredieti per i cornetti salati farciti

  • 250 grammi di farina 00
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • un cucchiaio di zucchero
  • 25 grammi di burro
  • 1 tuorlo
  • 150 ml di acqua

Preparazione

Iniziate la preparazione dei cornetti salati sciogliendo il cubetto di lievito in poca acqua tiepida e un cucchiaino di zucchero. Fate riposare quanche minuto e, nel frattempo, in una ciotola capiente o su un piano di lavoro mettete la farina a piramide e fate un bico al centro, in cui inserirete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, lo zucchero e, infine, il lievito sciolto.

Aggiungete un pizzico di sale e lavorate il composto fino ad ottenere un impasto mordibo ed elastico. Lasciate riposare una decina di minuti e poi tirate la sfolgia che dovrà essere il più rettangolare possibile.

Tagliando in diagonale nel senso della larghezza, ricavate dei triangoli: ognuno di questi sarà un cornetto, per dare la forma giusta iniziate ad arrotolare dalla base più larga di ogni triangolo e fate in modo che la punta finisca sotto, in modo da non farli aprire durante la cottura.

Mettere i cornetti su una taglia da forno distanziati tra loro e lasciare lievitare, meglio se in forno appena tiepido, per circa due ore. La cottura dovrà invece avvenire a forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Prima di infornare, spennellare i cornetti salati con il tuorlo d’uovo e, a piacere, spolverare con sale grosso, semi di papavero o di sesamo.

La farcitura dei cormetti può essere fatta con tutti gli ingredienti che più vi aggradano: prosciutto e formaggio, mozzarella e pomodoro, tonno e mozzarella e tutto quanto vi suggerisce la fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>