Ricetta classica liquore all’uovo

di Vito Verna Commenta

Come preparare il liquore all'uovo.

La nostra guida ai liquori e drink fatti in casa, che soltanto ieri si è ampliata grazie alla particolare ricetta del liquore al caffè, vuole oggi arrivare ad integrare il famosissimo liquore all’uovo che, a scapito di quanto si possa credere, è molto facile da realizzare anche artigianalmente.

Il nostro consiglio, dal momento che la suddetta preparazione, se realizzata seguendo scrupolosamente le indicazioni che andremo a fornirvi, può benissimo venir conservata per circa 3 mesi, è quello di abbondare con le dosi, così da ottenerne diverse bottiglie con le quali meglio affrontare il lungo inverno che ci attende.

Il liquore all’uovo, infatti, servito caldo con l’aggiunta di brandy e una generosa porzione di panna (cocktail altrimenti detto bombardino), è un vero e proprio toccasana per scaldarsi e ritrovare le energie dopo una giornata passata sulle piste di sci o facendo shopping natalizio nelle più rinomate località montane.

I DRINK DI ODE AL VINO

Martini Royal

Flirt Club

Irish coffee

INGREDIENTI

– 6 tuorli d’uovo

– 400 grammi di zucchero

– 150 millilitri di Marsala

– 150 millilitri di alcol puro

– 500 millilitri di latte fresco

– mezzo baccello di vaniglia

– Si comincerà versando i tuorli d’uovo in una bacinella capiente e, dunque, si sbatteranno per circa 10 minuti

– A questo punto, alle uova montate, si aggiungerà metà dello zucchero e si continuerà a sbattere per ulteriori 10 minuti

– Terminata questa procedura si prenderà una pentola e vi si verserà il restante zucchero, il latte e la vaniglia. Tutto ciò dovrà sobbollire, molto delicatamente, per circa 10 minuti durante i quali mescoleremo di frequente così che non si attacchi al fondo della pentola

– Nell’attesa che il latte si raffreddi incorporeremo, facendo attenzione a che non smontino, il marsala e l’alcol alla uova ricordandosi di mescolare dal basso verso l’alto. Dunque copriremo il tutto e lasceremo riposare per circa 30 minuti

– Infine si procederà mescolando, delicatamente, i due composti (ovverosia quello di latte, zucchero e vaniglia e quello di uova ed alcol) e lasciando che riposino per circa 4 ore.

– Al termine di questa procedura si potrà filtrare la crema ottenuta e, finalmente, gustarla o imbottigliarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>