Come raffreddare velocemente cibi caldi

di Cristina Baruffi Commenta

Gli chef dicono che prima di mettere nel frigorifero o nel congelatore un cibo caldo, come lasagne, brodi e carne è necessario abbassare la temperatura del cibo.

Gli chef dicono che prima di mettere nel frigorifero o nel congelatore un cibo caldo, come lasagne, brodi e carne è necessario abbassare la temperatura in poco tempo. É sconsigliatissimo lasciare raffreddare le pietanze in modo tradizionale, perché gli esperti hanno stimato che tra i 45 ed i 15 °C si verifica una maggior proliferazione batterica, quindi sarebbe utile acquistare un abbattitore di temperatura, ossia un elettrodomestico che permette di abbassare in pochissimo tempo la temperatura, in modo da conservare tutte le caratteristiche del prodotto in modo ottimale.


Questo strumento consente il congelamento di un alimento fino a -18°C in meno di due ore, infatti l’acqua durante questo processo si trasforma in cristalli piccolissimi che fanno si che l’alimento non si laceri e non perda tutte le sostanza nutritive.
L’alternativa è il raffreddamento a bagnomaria con ghiaccio, acqua e sale, infatti è stato provato scientificamente che il sale grosso da cucina fa scendere di molto il punto di congelamento dell’acqua, abbassando in poco tempo la temperatura nella bacinella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>