Ricette estive, i ghiaccioli alla frutta

di Alba D'Alberto Commenta

granita-alla-fragola

I ghiaccioli sono l’ideale per un momento di rinfrescante pausa in queste calde giornate estive, tanto per i grandi quanto per i bambini. 

In commercio, come accade anche per i gelati, ce ne sono di tutti i tipi, ma non sempre si può avere la sicurezza che questi siano stati realizzati con prodotti freschi e genuini, per questo sarebbe meglio realizzarli in casa. Abbiamo visto in precedenti articoli come realizzare diversi tipi di gelato, qui di seguito, invece, vediamo come realizzare dei gustosi ghiaccioli al gusto di fragola e di limone.

Ingredienti per i ghiaccioli alla frutta

  • 100 grammi di fragole
  • 150 grammi di succo di limone
  • 200 grammi di acqua
  • 100 grammi di zucchero

Preparazione

Mettete a scaldare l’ acqua e, quando sarà calda, aggiungete lo zucchero che dovrà sciogliersi completamente. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo lavate bene le fragole e togliete il picciolo. Mettetele in un mixer e frullate fino ad ottenere una purea che poi filtrerete per eliminare i semini. Spremete i limoni fino ad ottenere circa 150 grammi di succo e poi filtrate per eliminare i semi.

Aggiungete metà dello sciroppo di zucchero nella purea di fragole e l’altra metà nel succo di limone. Mescolate bene.

Ora è tutto pronto per la preparazione vera e propria dei ghiaccioli. Munitevi degli appositi stampini e degli stecchi da gelato: versate i due composti negli stampini da ghiacciolo, inserite lo stecco e fermatelo con dei cordoncini di carta stagnola e poi mettete a riposare in frezeer per almeno 5 ore.

I due gusti possono anche essere mescolati, versando prima una metà del composto e poi, dopo averla fatta solidificare in freezer, aggiungere l’altro gusto e rimettere in freezer.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>