Ricetta coppa di gelato allo yogurt con uva e datteri

di Cristina Baruffi Commenta

Fra pochi giorni entreremo in clima primaverile e per anticipare l'evento vogliamo parlare di gelato proponendovi una ricetta particolarmente sfiziosa: la coppa di gelato allo yogurt con uva e datteri.

Fra pochi giorni entreremo in clima primaverile e per anticipare l’evento vogliamo parlare di gelato proponendovi una ricetta particolarmente sfiziosa: la coppa di gelato allo yogurt con uva e datteri. I mesi precedenti abbiamo parlato di altre preparazioni interessanti come il gelato light al caffè e caramello, la coppa di melone al moscato e il gelato fritto, una specialità della cucina cinese.
Ingredienti per 4 persone:


– 4 biscotti frollini
– datteri freschi
– noci
– uva
– 200 g di gelato allo yogurt
– uva nera
– 4 cucchiai di confettura di albicocche

Preparazione

Scalda 4 cucchiai di confettura senza zucchero in un pentolino a fuoco dolce, fino a ottenere una salsina fluida. Lava qualche acino di uva bianca e di uva nera e asciugali delicatamente con un telo o con carta assorbente da cucina. Dividi 4 datteri freschi a metà ed elimina il nocciolo. Sbriciola 4 biscotti senza zucchero grossolanamente e suddividili sul fondo di altrettanti bicchieri o coppette. Lascia ammorbidire 200 g di gelato allo yogurt a temperatura ambiente per qualche minuto e lavoralo con una forchetta, perché si ammorbidisca. Suddividi il gelato nei bicchieri, in modo da coprire la base di biscotti. Unisci i datteri e gli acini di uva nera. Irrora il tutto con la salsina di confettura. Aggiungi i chicchi d’uva bianca e spolverizzali con poco zucchero, meglio se di canna. Completa con qualche gheriglio di noce spezzettato grossolanamente. Decora ciascuna coppa, a piacere, con 1 biscotto frollino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>