Insalata greca “Horiatiki”

di Luca Bruno Commenta

Un piatto fresco, ideale per l'estate, l'insalata greca è un'armonia di sapori tipicamente mediterranei.

insalata greca

Per chi è già stato in vacanza o in visita in Grecia è un piatto conosciuto e sicuramente provato più volte. L’insalata greca, o, come viene chiamata in greco “horiatiki” ( è decisamente il piatto ideale per uno spuntino all’ora del pranzo, soprattutto durante la stagione estiva. Realizzarla è semplice, e gli ingredienti sono quelli tipici della cucina mediterranea, cipolle, pomodori, cetrioli ed olive nere, oltre ai quali si aggiunge il tradizionale formaggio diffuso in tutta la Grecia, la “feta”. Si tratta di un formaggio ottenuto principalmente da latte di pecora, al quale, in alcuni casi, viene aggiunto anche latte di capra.

Un tempo la feta era di difficile reperimento in Italia, ma oggi la si può trovare nei mercati e nei grandi magazzini, anche se spesso non è prodotta secondo la ricetta originale ed il latte di pecora viene sostituito latte di mucca.

2 pomodori
1 cipolla
1 cetriolo
200 gr di feta
Pepe
sale
Origano
Olio extravergine di oliva

Condire l’insalata greca con olio extravergine di oliva (va benissimo l’olio di produzione italiana, soprattutto se proveniente dal Sud), sale pepe ed origano, quest’ultimo sparso generosamente sull’insalata.

Solo di recente il condimento tradizionale ha visto l’introduzione di nuovi ingredienti, come il succo di limone o l’aceto, anche se si tratta di varianti spesso realizzate per andare incontro la gusto di visitatori e turisti più che un’usanza locale.

In alcune regioni della Grecia, come nel Dodecanneso, si aggiungono all’insalata anche frutti e boccioli di cappero, e le tenere foglioline dell’arbusto raccolte in primavera e conservate in salamoia.

Più raro è invece trovare nell’insalata greca foglie di lattuga e peperoni, anche se sono varianti sicuramente interessanti ed appetitose, che nulla tolgono alla freschezza ed all’armonia dell’insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>