Cestini di grana padano agli asparagi

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare dei gustosi asparagi da servire all'interno di ancor più gustosi e croccanti cestini di grana padano.

Cestini di grana padano agli asparagi

L’idea di unire il grana padano agli asparagi, come certamente saprete, non sarebbe affatto una delle più innovative poiché tale accostamento sarebbe stato realizzato in molti e differenti modi.

Ciò che sorprenderebbe, in questa nostra realizzazione, sarebbe la combinazione degli ingredienti che si presenterebbero in modo totalmente diverso rispetto al passato e sarebbe in grado di garantire un’esperienza gustativa del tutto nuova e, sicuramente, piacevolissima.

GLI ANTIPASTI

Torta salata bietole e formaggio

Quiche piselli e speck

Vol-au-vent al polpo

INGREDIENTI

– 1 kg di asparagi

– 200 g di grana grattugiato

– 1 cucchiaio di grana a lamelle

– 4 uova sode

– 1 cucchiaino di aceto balsamico

– olio extra vergine d’oliva

– sale

– pepe rosa

– Dopo aver accuratamente pulito e lavato gli asparagi privali dei gambi, che potrai conservare per future preparazioni, e tieni solamente le tenere punte che, invece, utilizzerai per preparare codesto antipasto

– Versa le punte degli asparagi, naturalmente rivolte verso l’alto, all’interno di un capiente pentolino colmo d’acqua, leggermente salata, e cuocile per circa 10 minuti dall’ebollizione

– Scola le punte di asparagi, che dovranno essere ancora ben croccanti, e lasciale raffreddare

– Nell’attesa prepara i cestini di grana padano

– Per farlo scalda una piccola padella antiaderente nella quale, una volta bollente, verserai una manciata di grana padano grattugiato che immediatamente distribuirai su tutta la superficie così che formi uno strato compatto ed omogeneo spesso pochi centimetri

– Non appena il grana padano comincerà a sciogliersi e fondersi staccalo dalla padella con una spatola in silicone, lascialo dorare per pochi secondi dunque versalo in un piatto e, immediatamente, avvolgilo attorno ad un bicchiere così che prenda la forma desiderata

– Staccalo dopo pochi secondi e, se tutto dovesse essere andato per il verso giusto, dovresti aver ottenuto un croccante e solido cestino di grana padano

– Disponi le punte degli asparagi, che potrai decidere se lasciare intere o tagliare longitudinalmente, all’interno dei cestini di grana padano

– Prepara, a questo punto, un’emulsione mescolando, con vigore e fermezza, un cucchiaino di aceto balsamico, un filo d’olio extravergine di oliva, una presa di sale ed un’abbondante spolverata di pepe rosa macinato al momento

– Versa la salsa così ottenuta all’interno dei cestini e, prima di portare in tavola, concludi la preparazione decorandoli con scaglie di grana e briciole di tuorlo sodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>