Ricetta Torta Caprese

di admin Commenta

La torta caprese è un dolce originario dell'isola di Capri ma molto diffuso anche nella penisola sorrentina e nella costiera amalfitana


La torta caprese è un dolce originario dell’isola di Capri ma molto diffuso anche nella penisola sorrentina e nella costiera amalfitana. E’ molto gustoso e relativamente semplice da preparare, anche se necessita di una lavorazione un po’ lunga. Ma vediamo nel dettaglio la ricetta.


Ingredienti:

    4 uova
    200 grammi di zucchero
    250 grammi di burro
    250 grammi di cioccolato fondente
    300 grammi di mandorle
    zucchero a velo

Prima di cominciare la preparazione della torta dobbiamo ricordare di lasciare il burro fuori dal frigorifero per almeno un’ora, un’ora e mezza, perché deve essere abbastanza morbido per essere facilmente incorporato all’impasto.

Con il robot da cucina tritare le mandorle ma non non troppo finemente in modo che si sentano al palato e diano quella sensazione di ruvidezza tipica della torta caprese.
Separare gli albumi dai tuorli per tutte e quattro le uova e aggiungere ai tuorli tutto lo zucchero. Lavorare questo primo impasto fino a renderlo soffice e senza grumi.

Proprio a causa dell’assenza di lievito tutto il lavoro di questa ricetta consiste nell’impastare bene tutte gli ingredienti in modo da ottenere un impasto soffice.
Aggiungere il burro ben morbido all’impasto di uova e zucchero. Lavorare ancora fino a fare amalgamare bene ottenendo una crema densa.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e lasciarlo raffreddare.
Un’alternativa al bagnomaria può essere il microonde, se opteremo per questo secondo metodo si può usare la funzione di scongelamento del microonde, il risultato è identico e richiede meno tempo.

Montare a neve gli albumi.

Un accorgimento per fare in modo che gli albumi risultino belli sodi una volta montati è quella di lasciarli una mezz’ora in frigo prima di cominciare a lavorarli, vedrete che sarà più facile montarli e risulteranno molto più ricchi. Poichè la ricetta non prevede l’uso di lievito la morbidezza del dolce dipenderà proprio da una giusta montatura a neve degli albumi delle uova.

Aggiungere il cioccolato sciolto alla crema di uova zucchero e burro.
Lavorare ancora bene. Aggiungere prima le mandorle tritate e poi gli albumi. Per non rischiare di smontarli, incorporarli a poco alla volta e mescolare sempre dal basso verso l’alto.
Foderare una tortiera di carta da forno e infornare a circa 180° per un’ora.
In mancanza di carta da forno, imburrare con abbondanza una tortiera apribile.
Sfornare e lasciare raffreddare.

Quando la torta sarà ben fredda cospargere di zucchero a velo per la decorazione.
Saprete che la torta è ben riuscita se avrà conservato all’interno una certa dose di umidità, non deve quindi risultare troppo asciutta.

La caprese è una torta molto semplice e quindi può essere servita in abbinamento con molte creme gustose, con il gelato alla panna, con salsine ai frutti di bosco, anche se io la preferisco guarnita solo dallo zucchero a velo.

Servire con il passito di pantelleria o con un vino bianco moscato freddo.
Da notare che essendo un dolce privo di farina e di lievito è adatto ad essere consumato anche dalle persone che soffrono di intolleranze ai lieviti e al glutine, dai celiaci. Unica attenzione l’intolleranza o l’allergia alle mandorle che è piuttosto diffusa soprattutto nei bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>