Ricetta torta caprese al limone

di admin Commenta

La preparazione della caprese al limone non richiede particolari capacità, è piuttosto semplice e il tempo occorrente..


La torta caprese è il dolce tipico dell’isola di Capri, ha un sapore un po’ particolare, ma decisamente squisito. Questa ricetta con il limone è una variante di quella classica e la presenza dell’agrume le dona maggiore profumo e freschezza.

Si può servire a fette come gli altri dolci casalinghi, ma visti i suoi ingredienti si può azzardare anche di accompagnarla al gelato unendone una pallina una volta nel piattino.


La preparazione della caprese al limone non richiede particolari capacità, è piuttosto semplice e il tempo occorrente è di circa una trentina di minuti, mentre quello di cottura va dai 50 minuti all’ora, dipende ovviamente dal forno.

INGREDIENTI

    150 grammi di burro
    200 grammi di cioccolato al latte bianco in tavoletta
    200 grammi di zucchero
    200 grammi di mandorle pelate
    5 uova
    3 limoni
    50 grammi di farina di fecola di patate
    una bustina di lievito per dolci
    un poco di zucchero a velo per spolverizzare
    facoltativi tre cucchiai di liquore limoncello
    un poco di burro per imburrare la tortiera
    un paio di cucchiaini di farina di frumento per la tortiera

Per guadagnare tempo si inizia la lavorazione preparando gli ingredienti.
Le mandorle devono essere tritate finemente nel frullatore insieme a metà dello zucchero, devono essere ridotte in polvere. Anche il cioccolato va tritato finemente e si può utilizzare sempre il frullatore.

Spremete anche il succo di un limone e grattugiate la buccia di altri tre limoni.
A questo punto si può iniziare la preparazione vera e propria che sarà piuttosto veloce.
Sbattete le uova a temperatura ambiente con metà dello zucchero. E’ consigliabile utilizzare il mixer perché le uova devono essere sbattute per molto tempo fino ad arrivare a triplicare il loro volume e ad assumere un aspetto cremoso e di color giallo chiaro. Occorreranno una decina di minuti con la frusta elettrica.

Intanto accendete il forno che deve essere preriscaldato, regolandolo sulla temperatura di 170°.
In un pentolino fate fondere il burro senza farlo friggere e quindi lasciatelo raffreddare.
Versate in una terrina il frullato di mandorle e zucchero, unite poi la scorza grattugiata dei limoni, il cioccolato bianco tritato, la farina di fecola di patate e tutto il lievito contenuto nella bustina. Mescolate bene, quindi aggiungete il burro fuso freddo, il succo di limone che avrete filtrato e i tre cucchiai di liquore limoncello (se volete). Amalgamate bene, poi lentamente versate le uova montate con lo zucchero e mescolate molto delicatamente.
Imburrate la tortiera (l’ideale è un modello di diametro di 22 o 24 centimetri con il cerchio apribile), spolverizzatela con la farina, versate il composto e quindi ponete nel forno già caldo, ma non ventilato.

Per la prima mezz’ora non si deve aprire il forno, limitatevi a sorvegliare la cottura dall’esterno e se la superficie si sta dorando troppo, non appena sono trascorsi i 30 minuti utilizzate un foglio di alluminio per coprire la superficie e continuate la cottura.
La torta dovrebbe essere pronta dopo circa 50 minuti, controllate però il grado di cottura con uno stuzzicadenti. Spegnete quindi il forno e sfornatela dopo 5 minuti.
La caprese deve raffreddare nella tortiera, quindi potete impiattarla e spolverizzarla con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>