Torta al cioccolato con barbabietole – difficoltà media

di Alba D'Alberto Commenta

La difficoltà non è dovuta agli ingredienti, questo ve lo possiamo assicurare anche se comprendiamo il vostro scetticismo nell’accoppiata cioccolato + barbabietole. Ecco come procedere con questa ricetta tirata fuori dal ricettario dell’EXPO 2015. 

Un’insospettabile torta al cioccolato con il sapore dei dolci antichi da credenza, una perfetta “Vintage Cake”. Questo è uno dei miei dolci preferiti sia da preparare che da mangiare e non contiene lattosio (sono intollerante). È anche un ottimo modo per consumare, in modo insolito, la barbabietola. 

Ingredienti

  • 250 grammi di Barbabietole, al vapore
  • 400 grammi di Cioccolato fondente
  • 2 Uova, Medie Intere
  • 100 grammi di Zucchero grezzo di canna
  • 30 milligrammi di Olio di mais e colza
  • 1 cucchiaio da tè di Estratto di vaniglia
  • 40 grammi di Farina, Tipo 0
  • 50 grammi di Farina di mandorle
  • 1/2 cucchiaio da tè di Bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaio da tè di Lievito per dolci
  • 100 grammi di Zucchero a velo
  • 100 grammi di Panna acida vegana

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno statico a 180° C. Foderare una teglia con carta da forno.
  2. Mettere il cioccolato fondente (250 g) in una ciotola a bagno maria. Lasciare che il cioccolato si sciolga, una volta sciolto toglierlo dal fuco e farlo raffreddare a temperatura ambiente.
  3. Mettere le uova, lo zucchero l’estratto di vaniglia e l’olio di girasole in una grande ciotola e mescolate insieme, usando una frusta elettrica (in alternativa si può usare la planetaria con la frusta a foglia) per un paio di minuti fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. In un’altra ciotola setacciare la farina con il lievito ed il bicarbonato di sodio e mescolare alla farina di mandorle. Agli ingredienti secchi andiamo ad aggiungere il composto cremoso un pò alla volta in modo da ottenere un composto bello omogeneo.
  4. Utilizzando un paio di guanti per alimenti per proteggere le dita dalle macchie. Tritate nel mixer o frullate le barbabietole. Una volta frullate le setacciamo per eliminare il liquido in eccesso. A questo punto aggiungiamo le barbabietole al cioccolato raffreddato e una volta amalgamato lo incorporiamo al composto che abbiamo precedentemente lavorato.
  5. Versiamo il composto nello stampo preparato e cuociamo in forno per 40/50 minuti. Per vedere se la torta è pronta, a fine cottura inseriamo uno stecchino (stecchini per spiedini) al centro della torta, se esce pulito possiamo sfornare la torta.
  6. Lasciamo raffreddare la torta nello stampo per 30 minuti, poi la rimuoviamo e la lasciamo raffreddare completamente su una gratella.
  7. Per la glassa al cioccolato: sciogliere 150 grammi di cioccolato a bagno maria e far raffreddare (usiamo lo stesso procedimento del punto numero 2). In una ciotola lavoriamo la panna acida vegana con lo zucchero a velo e incorporiamo il cioccolato. Amalgamiamo il tutto fino ad ottenere una spessa glassa cremosa e spalmabile. Stendiamo la glassa sulla torta e serviamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>