Tartufi al cioccolato fatti in casa

di Chiara Cimini 2

Oggi ho deciso di presentarvi una ricetta semplicissima e di gran gusto: i tartufi al cioccolato..

tartufi-al-cioccolato

Oggi ho deciso di presentarvi una ricetta semplicissima e di gran gusto: i tartufi al cioccolato.

Questi cioccolatini vengono chiamati tartufi proprio perché ricordano, nella loro forma irregolare, i tartufi, i pregiatissimi funghi che crescono accanto ad alcuni alberi del bosco. I tartufi al cioccolato presentano un impasto interno molto morbido e un guscio croccante di cioccolato, rivestito di polvere di cacao.


La versione che vi presento in quest’articolo è leggermente modificata, infatti, mentre di solito per la crema interna si usa la panna, nella nostra ricetta, questo ingrediente è sostituito da della squisita nutella. Ma passiamo ora alla preparazione di questa bontà :

  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 70 gr di burro
  • 3 cucchiai di nutella
  • 100 gr di biscotti tipo oro saiwa
  • cacao in polvere q.b
  • .

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, aggiungete il burro e mescolate.


Quando il composto diventa omogeneo, toglietelo dal fuoco e incorporatevi la nutella. Mescolate con cura e unite i biscotti ridotti in polvere. Ponete l’impasto in frigo e fatelo riposare per almeno 2 ore. Togliete dal frigo e, aiutandovi con un cucchiaio, ricavate delle piccole palline dal composto.

Rotolate le palline nel cacao in polvere e disponetele in un piatto da portata. Ponete i tartufi in frigo per almeno un’altra ora e poi servite.

Commenti (2)

  1. Volevo sapere per quanto possono essere conservati tartufi come questi o analoghi…messi in una bella confezione potrebbero essere un’idea per un regalino natalizio fai da te, ma solo se durano qualche giorno…

  2. Ciao sembra ottima e la voglio provare.
    Quante palline si ottengono alla fine?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>