Spiedini alla frutta caramellata

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare dei perfetti spiedini alla frutta caramellata.

Spiedini alla frutta caramellata

Caramellare pezzetti di frutta per poi infilzarli, delicatamente, in uno spiedino di legno prima di servirli.

Quale migliore dessert, fresco e saporito, per concludere un pranzo tipicamente estivo?

I DESSERT

Torta alle arance

► Crostata classica cioccolato e pere

► Sorbetto basilico e limone

INGREDIENTI PER 8 SPIEDINI

– 1 fetta di anguria

– 2 mele

– 2 pere

– 2 pesche

– 4 albicocche

– 1 arancia

– 8 cucchiai di zucchero

– 2 cucchiai di acqua

TEMPI DI PREPARAZIONE

– Tempo di preparazione: 20 min

– Tempo di cottura: 5 min

– Tempo totale: 25 min

– Dopo averla accuratamente lavata e, eventualmente, anche sbucciata, asciuga accuratamente tutta la frutta e riduci ogni frutto a cubetti della dimensione di 2 centimetri di lato

–  Giunti a questo particolare punto, grazie all’aiuto di uno spiedino di legno, infilza ogni cubetto di ogni frutto in modo da realizzare gli spiedini di frutta della nostra ricetta di oggi

– Ricorda, prima di procedere, di alternare il più possibile colori, sapori e odori così da rendere gli spiedini di frutta il più possibile variegati ed inaspettati

– Versa, dunque, tutta l’acqua e tutto lo zucchero in un capiente pentolino da fondo molto spesso e, ponendo il tutto sopra i fornelli ed accendendo un fuoco molto moderato, lascia che acqua e zucchero si fondano e formino, delicatamente, un buonissimo caramello

– Nell’attesa poni gli spiedini i frutta su un piatto da portata

– Non appena avrai ottenuto un perfetto caramello versalo, con l’aiuto di un cucchiaio, sia sul piatto da portata, così da decorarlo, sia sugli spiedini di frutta così da insaporirli adeguatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>