Soufflè di fragole, fuori stagione ma irrinunciabile

di Alba D'Alberto Commenta

L’EXPO ha raccolto tantissime ricette afferenti alla cultura gastronomica italiana andando anche oltre la stagionalità dei prodotti. Per cui, se anche a maggio e giugno le fragole sono presenti in grande quantità nei mercati, anche negli altri mesi non è inusuale trovarle. E se aveste voglia di primavera? Con questo soufflè siete accontentate.

Una ricetta semplice da preparare in poco più di mezz’ora. In pratica s’impiega più tempo a scriverla che a realizzarla. Un dessert paradisiaco, dalla squisitezza commovente. Delicato e morbido, non contiene glutine né colesterolo… adatto per togliersi uno sfizio goloso, senza sensi di colpa.

Ingredienti

  • Albume
  • 180 grammi di Zucchero a velo
  • 200 grammi di Fragole, fresche
  • cucchiaio da tavola di Succo di limone
  • 30 grammi di Burro

 

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno, fino a fargli raggiungere la temperatura di 200°C.
  2. Frullate le fragole e il succo di limone fino ad ottenere un composto liquido e omogeneo. Setacciate il tutto, per privarlo dei semi.
  3. In una grande terrina, montate a neve gli albumi e lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto denso e spumoso, simile a quello necessario per preparare le meringhe.
  4. Aggiungete il frullato di fragole alle uova montate a neve. Incorporate le fragole lentamente, utilizzando preferibilmente una spatola, facendo molta attenzione a non smontare i bianchi.
  5. Dividete il composto in 6 o 8 ramequins precedentemente imburrati e infornate subito. Cuocete per 9 minuti. Servite i soufflè tiepidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>