Ricette pasquali, la torta pasqualina dolce

di Alba D'Alberto Commenta

generica

Avete già programmato che il vostro pranzo di Pasqua si chiuderà con la colomba, magari nella sua versione al cioccolato, e con l’uovo di cioccolato, ma siete ancora alla ricerca di un dolce che possa essere una piacevole sopresa per i vostri ospiti.

Il nostro sugerimento è di preparare la versione dolce della torta pasqualina: di seguito la ricetta e le fasi della preparazione.

Ingredienti per la torta pasqualina dolce

  • 200 grammi di farina 00
  • 100 grammi di farina di mais
  • 150 grammi di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 15/20 ovetti di cioccolato
  • un pizzico di cannella

Preparazione

In un recipiente di grandi dimensioni mettere tutti gli ingredienti secchi: la farina 00, la farina di mais, lo zucchero e il lievito. Mescolate bene il tutto e poi aggiungete un uovo alla volta, avendo cura di amalgamarlo completamente prima di aggiungere il successivo.

Una volta che tutte e tre la uova saranno state incorporate al composto, aggiungete i due cucchiai di olio, la scorza grattugiata di mezzo limone e un pizzico di cannella (se non vi piace questa spezia potete sostituirla con un poco di essenza di vaniglia) e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio e denso.

Foderate con della carta forno una tortiera di circa 20 centimetri di diametro e versateci dentro l’impasto. Ora aggiungete gli ovetti di cioccolato disponendoli in modo concentrico a partire dal bordod della tortiera.

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti: durante la cottura l’impasto aumenterà di volume andando a coprire gli ovetti di cioccolato, che si vedranno solo una volta tagliata la torta pasqualina, proprio come nella versione salata.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>