Ricette pasquali, gli agnellini di marzapane

di Alba D'Alberto Commenta

agnello marzapane

Sono due i dolci tipici della Pasqua in Sicilia: uno è la buonissima cassata, che abbiamo visto già in una precedente ricetta come si prepara, l’altro sono gli agnellini di marzapane, dolcetti ripieni che si regalano ai bambini.

Ogni zona dell’isola ha un diverso tipo di ripieno, nella ricetta che segue questo è composto con ricotta e pistacchi.

Ingredienti per gli agnellini di marzapane

Per gli agnellini

  • 750 grammi di mandorle
  • 325 grammi di zucchero a velo
  • poche gocce di essenza di mandorle
  • stampini a forma di agnello

Per il ripieno

  • 150 grammi di ricotta
  • 100 grammi di farina di pistacchi
  • 50 grammi di pistacchi interi
  • 250 grammi di zucchero a velo

Preparazione

Prima di tutto occorre preparare la pasta di mandorle per fare gli agnellini. Per farla basterà mettere nel mixer le mandorle sgusciate e private della pelle, lo zucchero a velo e tre o quattro gocce di essenza di mandorle.

Frullate il tutto fino ad ottenere un composto che abbia la consistenza simile a quella della farina, poi iniziate ad aggiungere acuqa, continuando a mescolare con il mixer, fino ad ottenere un impasto consistente, liscio ed omogeneo.

Stendete la pasta di mandorle in una sfoglia di circa 6 o 7 millimetri di spessore, spolverate leggermente gli stampini con dello zucchero a velo e adagiatevi dei pezzi di pasta di mandorle e pressate il tutto in modo che aderisca bene allo stampo.

Preparate il ripieno mescolando la ricotta con la farina di pistacchi, passate velocemente i pistacchi interi nel mixer e aggiungete alla ricotta.

Riempite ora gli stampi con il ripieno, livellate e adagiate sopra un altro pezzo di pasta di mandorle. Lasciare riposare per circa un’ora e poi togliere gli agnellini dagli stampi e decorarli a piacere.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>