Ricetta tradizionale cantuccini

di Vito Verna Commenta

Come preparare degli ottimi cantuccini.

In questo periodo dell’anno, con l’appropinquarsi delle festività natalizie, sono tornati moltissimo di moda i cantucci, o cantuccini che dir si voglia, ovverosia i famosi biscotti toscani, originari della ridente città di Prato.

Croccanti e davvero molto saporiti, grazie alla presenza delle gustose mandorle, ben si presentato a fine pasto accompagnati con una generosa dose di vin santo, che contribuisce ad ammorbidirli e a renderli ancora più dolci.

I BISCOTTI CASERECCI DI ODE AL VINO

► Cookies all’arancia

Cookies con i corn flakes

► Cookies con gli Smarties

INGREDIENTI

– 1 uovo

– 100 grammi di farina

– 100 grammi di zucchero

– 100 grammi di mandorle

– un cucchiaino di lievito

– La prima operazione da compiersi sarà quella, ovviamente, di sbattere l’uovo, così che monti adeguatamente, mescolato con lo zucchero

– Una volta ottenutosi un composto spumoso, con molta attenzione, vi si aggiungerà, a poco a poco, la farina ed il lievito, che avremo precedentemente setacciato così da evitare la formazione di grumi

– A parte, nel frattempo, avremo tritato, molte finemente, metà delle mandorle, mentre le restanti le avremo lasciate intere. Come che sia, comunque, a questo punto sarà necessario integrare il tutto con tutte le mandorle

– Avremo dunque ottenuto un impasto morbido, ma al contempo compatto, che cercheremo di lavorare così che assuma la classica forma rettangolare che andremo dunque ad infornare per 30 minuti a 110 gradi centigradi

– Rimuoveremo dunque la teglia dal forno e, dopo aver affettato i nostri cantucci, li porremo ad asciugare, nuovamente in forno ed alla medesima temperatura, per alcuni minuti per ogni lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>