Ricetta shortbread

di Alessandro Bombardieri 1

Gli shortbread sono dei biscotti tipici della cucina scozzese...

648px-Shortbread_fingers

Gli shortbread sono dei biscotti tipici della cucina scozzese ma ormai vengono venduti anche da noi, ed hanno come principale ingrediente il burro, usato in misura uguale alla farina comunque.

La regola generale per un buono shortbread sarebbe quella di usare una parte di zucchero con due di burro e tre di farina, ed una variante molto usata consiste nel sostituire una parte di farina con della farina di mandorle.

2 etti e mezzo di burro
2 etti e mezzo di farina
125 grammi di mandorle spellate ridotte in farina
125 grammi di zucchero
1 cucchiaino di sale

Mettiamo nella ciotola del mixer le due farine, lo zucchero, il burro freddo tagliato a pezzi ed il sale.

Lasciamo lavorare fino ad avere un composto omogeneo, che trasformeremo in un panetto che metteremo in frigo dentro alla pellicola trasparente (1 ora).

Imburriamo e infariniamo la teglia che andremo a riempire con l’impasto. Livelliamo il tutto, copriamo la teglia e la mettiamo in frigo un’altra mezz’ora.

Una volta tirata fuori operiamo dei buchini sulla pasta con una forchetta e mettiamo in forno per mezz’ora a 180°.

Una volta estratto dal forno tagliamo dei rettangoli di dimensioni di circa 3 cm x 9, e serviamo una volta raffreddati.

Commenti (1)

  1. Buonissimi!!! Da correggere l’errore per cui è un cucchiaino di SALE non di zucchero negli ingredienti.. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>