Ricetta meringa

di elisa 2

E' un dolce molto zuccherato e la preparazione è semplice anche se è fondamentale la modalità  di cottura..

meringa

Le meringhe sono un dolce molto gustoso ideale per essere assaporato da solo, ma in alcuni casi, può essere utile per la preparazione di altri dolci come la torta meringata o pasticcini e per la preparazione di questi ultimi basterà  immergere la meringa ultimanata nel cioccolato fuso a bagno maria e fatto raffreddare.

E’ un dolce molto zuccherato e la preparazione è semplice anche se è fondamentale la modalità  di cottura. In genere non è difficile azzeccare la preparazione delle maringhe quanto la cottura in forno che deve essere lenta e a bassa temperatura in modo da non farle colorire.

Le meringhe devono risultare bianche come la panna e non abbronzate. Ecco gli ingredienti:

  • 4 bianchi d’uovo;
  • 1 hg di zucchero bianco;
  • 1 hg di zucchero a velo;
  • Un pizzico di sale;


Se non disponete in casa dello zucchero a velo, basta crearlo facendo macinare lo zucchero normale in un macinino da caffè. Se non avete nemmeno il macinino da caffè, vi consiglio di andare al supermercato e comprare 100 grammi di zucchero a velo.

Dividete i tuorli dagli albumi in modo tale che non sia presente negli albumi nemmeno una traccia rossa. I tuorli non vi serviranno per la preparazione delle meringhe. Mischiate insieme lo zucchero a velo a quello normale. Nella scodella degli albumi mettete un pizzico di sale e metà  dello zucchero e iniziate a montare a neve con una frusta elettrica.

A metà  del lavoro completate tutto lo zucchero e montate fino a quando la neve non risulterà  densa e consistente. A questo punto accendete il forno a 100 gradi centigradi. Mettete quindi il preparato in una sacca da pasticcere e, in una teglia coperta da uno strato di carta da forno, create delle forme a piacere della stessa dimensione. Raggiunta la temperatura corretta mettete la teglia in forno e lasciate seccare per circa un’ora e mezza.

Potete anche lasciare il forno semi aperto in modo tale da non fare abbronzare le meringhe. Appena le meringhe saranno pronte lasciatele raffreddare. Potete immergerle per metà  nel cioccolato fuso se questo vi può far piacere.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>