Ricetta crostata di fragole

di Cristina Baruffi Commenta

La crostata è uno dei dolci che appassionano di più, perché si prepara con la pasta frolla e la marmellata preferita dando vita a un piatto buono e facile da preparare.

La crostata è uno dei dolci che appassionano di più, perché si prepara con la pasta frolla e la marmellata preferita dando vita a un piatto buono e facile da preparare. I mesi scorsi abbiamo visto altre torte come il ciambellone bicolore, la torta al limone e la torta morbida al vino rosso, ma questa volta vogliamo spingerci oltre presentandovi una variazione di questo dolce sostituendo la confettura con la frutta fresca.
Ingredienti crostata di fragole:


– 350 g di pasta frolla
– 25 g di farina di mais
– 1 tazza di latte scremato
– 1 uovo intero
– 1 tuorlo
– 40 g di zucchero
– 1 bustina di vanillina
– 350 g di fragole tagliate a fettine

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180 gradi. Stendere la pasta frolla e foderarvi uno teglia imburrata. Tagliare la pasta in eccesso e bucherellare la base con una forchetta. Far riposare in frigorifero per mezz’ora. Trascorso il tempo ricoprire lo stampo con carta da forno e riempirlo di fagioli secchi. Infornare per 15 minuti, eliminare la carta da forno e i fagioli e proseguire la cottura per altri 15 minuti fino a che pasta risulterà ben dorata. Lasciarla raffreddare prima di estrarla dallo stampo. Stempera la farina di mais in una ciotola con un po’ di latte. Incorporare, sbattendo, l’uovo intero, il tuorlo e lo zucchero. Scaldare il resto del latte e versarlo sulla pastella mescolando accuratamente. Versare il composto in una casseruola e far cuocere a fiamma bassa, mescolando finché la crema non si sarà addensata. Unire la vanillina, far raffreddare e versarla sulla base di pasta. Disporre le fettine di fragola a raggiera e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>