Ricetta bisciola valtellinese

di Alessandro Bombardieri 1

La bisciola è un dolce tipico del periodo natalizio della Valtellina...

bisciola

La bisciola è un dolce tipico del periodo natalizio della Valtellina, che in molti chiamano anche panettone valtellinese, infatti le somiglianze con il più famoso dolce di Natale ci sono, anche se a dire il vero non sono poi così eclatanti.

Preparare una buona bisciola non è molto difficile, anzi, basta solo seguire passo passo tutti i consigli che trovate di seguito, vediamo come procedere.

2 etti di farina bianca
mezzo etto di farina di segale
10 noci
5 fichi secchi
lievito di birra
50 grammi di uvetta
30 grammi di zucchero
20 grammi di burro
1 cucchiaio di miele
1 tuorlo d’uovo
sale

Per prima cosa dobbiamo unire i due tipi di farina con il lievito e l’acqua, in modo da andare a creare una pasta con una buona consistenza. Fatto questo, il passo successivo è quello di unire i principali ingredienti tra di loro: i fichi e l’uvetta fatti ammorbidire in acqua insieme alle noci ed allo zucchero.

Una volta fatto anche questo uniamo l’impasto a quest’ultimo mix creato, e lavoriamo con le mani la pasta finchè non abbiamo un impasto bello solido.

La lievitazione è fondamentale per la riuscita del dolce; dopo aver dato forma alla bisciola la mettiamo a lievitare, una volta lievitata mettiamo in forno per 40-50 minuti.

Commenti (1)

  1. Non c’è la dose del lievito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>