Red Velvet Cake per le rosse che non devono chiedere mai

di Alba D'Alberto Commenta

Una ricetta, forse una delle poche, considerata assolutamente difficile però diamine! (è proprio il caso di dirlo) quanto è buona da gustare nelle occasioni speciali. Ecco la ricetta trascritta pari pari dal sito dell’EXPO 2015. La torta Red Velvet

La torta Red Velvet (“velluto rosso”) è una torta molto in voga negli Stati Uniti. Il colore rosso, da cui deriva il nome, può variare tra rosso scuro, rosso vivo e rosso marrone. Normalmente viene preparata come base per una torta a strati, poi guarnita con crema di vaniglia, crema al burro o crema di formaggio. Si usa una crema chiara per aumentare il contrasto con il rosso della torta. In origine il colore rosso scuro della torta era dato dalla reazione chimica tra il cacao in polvere con gli ingredienti acidi, quali il latte acido o latticello. Ora la colorazione viene data con l’aggiunta di un colorante alimentare. Pur essendo un torta tipica della cucina del Sud degli Stati Uniti, la sua popolarità è molto aumentata negli ultimi anni. Ora la si può comunemente trovare nelle pasticcerie di tutto il paese.

Ingredienti

  • 160 grammi di Burro, morbido
  • 3 Uova
  • 400 grammi di Zucchero
  • 7 grammi di Aceto di mele
  • 7 grammi di Bicarbonato di sodio
  • 16 grammi di Cacao amaro
  • 440 grammi di Farina, tipo 00
  • 9 grammi di Sale
  • 370 grammi di Latticello
  • 1 pizzico di Vaniglia
  • 1 cucchiaio da tè di Colorante alimentare, rosso
  • 500 millilitri di Panna, montata
  • 250 grammi di Formaggio spalmabile
  • 250 grammi di Mascarpone
  • 150 grammi di Zucchero a velo
  • 1 pizzico di Vaniglia

Preparazione

  1. Preparazione della base: iniziate sbattendo il burro ammorbidito con metà dello zucchero per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Unite le uova a temperatura ambiente, una alla volta, alternandole con l’altra metà dello zucchero e inglobatele per bene al composto; unite il colorante e la vaniglia sempre sbattendo. 
  2. Preparazione della farcia: lavorate con un cucchiaio, in una ciotola ben capiente, il formaggio spalmabile e il mascarpone, aggiungete la vaniglia e lo zucchero a velo, che vi consiglio di setacciare; per ultima unite la panna precedentemente montata.
  3. Sciogliete il sale dentro al latticello (che si ottiene mettendo il succo di mezzo limone nella quantità di latte che ho indicato, e lasciando riposare qualche ora; oppure potete sostituirlo con dello yogurt intero). In una ciotolina versate l’aceto di mele, unite il bicarbonato e vedrete che inizierà a frizzare, incorporate al composto sia questo che il latticello. Unite anche la farina setacciata e il cacao. Ungete e infarinate una tortiera dal diametro di 26/28 cm, versate l’impasto della red velvet cake e infornate in forno statico
  4.  Lasciate in frigo per circa 1 ora per far si che la farcia si addensi e sia più facile farcire la torta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>