Pesche con gelato al cartoccio

di Fabiana Commenta

Un dessert estivo con frutta e gelato

pescheLe pesche con gelato al cartoccio sono un dessert perfetto per l’estate: frutta, gelato e mandorle gli ingredienti principali per questo dolce che va cotto in forno per dieci minuti.

La cottura al cartoccio garantisce poi anche un bell’effetto sorpresa visto che ciascun involucro potrà essere aperto direttamente sul piatto. 

 

INGREDIENTI per 4 persone

  • 4 pesche
  • 1 arancia
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 50 gr di mandorle tagliate a lamelle
  • Cannella in polvere
  • Un bicchierino di brandy
  • 200 gr di gelato alla vaniglia
  • 30 gr di burro

 

 

CRUMBLE DI PESCHE

 

PREPARAZIONE

 

Sciogliete un po’ di burro all’interno di una casseruola, poi unite anche lo zucchero, il succo e la scorza grattugiata di un’arancia.

 

Lasciate bollire per un paio di minuti.

Lavate le pesche e asciugatele, poi tagliatele in quattro spicchi ciascuna togliendo anche il nocciolo.

Adagiate le pesche con la polpa rivolta verso il basso all’interno della casseruola con lo zucchero e il succo dell’arancia.

Lasciate cuocere per circa 5 minuti a fuoco alto, poi girate gli spicchi e lasciate cuocere ancora per un paio di minuti.

 

Preparate i cartocci: sovrapponete un foglio di alluminio e uno di carta forno, poi disponetevi all’interno gli spicchi di pesche e il succo della cottura distribuendo equamente la frutta. Irrorate con un po’ di brandy e distribuire sulla superficie qualche fiocchetto di burro, infine sigillate i cartocci per bene.

Infornate per circa 10-15 minuti in forno a 180 gradi e poi aprite gli involucri.

Aggiungete all’interno di ogni cartoccio anche un po’ di gelato alla vaniglia. 

 

Cospargete con le mandorle tagliate a lamelle e con un po’ di cannella, poi servite. Potrete variare la scelta del gusto del gelato (anche se la vaniglia è praticamente perfetta con ogni tipo di frutta) oppure potrete personalizzare la ricetta tagliando le pesche a metà e non a spicchi creando una corta di cestino per il gelato.

 

 

Foto Thinkstock

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>