Panna cotta ai frutti di bosco

di Cristina Baruffi Commenta

In tema di ricette veloci oggi vogliamo proporvi un dolce buono e particolarmente semplice da preparare come la pannacotta ai frutti di bosco...

In tema di ricette veloci oggi vogliamo proporvi un dolce buono e particolarmente semplice da preparare come la panna cotta ai frutti di bosco, una variante ancora più golosa rispetto alla ricetta tradizionale perché prevede l’aggiunta di lamponi, fragoline di bosco e mirtilli. La panna cotta è un budino di origine piemontese che si prepara unendo panna, latte e zucchero, fogli di gelatina e lasciando raffreddare tutto il composto in frigorifero.


– 700 g di panna fresca
– 80 g di zucchero semolato
– 80 g zucchero a velo
– 16 g di gelatina in fogli
– 30 g di cioccolato bianco
– frutti di bosco congelati

Per prima cosa ammorbidite i fogli di gelatina in acqua fredda, poi scaldate la panna con lo zucchero aggiungendo le scaglie di cioccolato bianco quando si sarà alzata la temperatura, ma ricordatevi di non portare mai ad ebollizione.
A questo punto incorporate i fogli di gelatina ben strizzati continuando a mescolare dolcemente in modo da far amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Versate la panna cotta in 6 stampini monoporzione oppure in uno unico e mettete in frigorifero a raffreddare. Nel frattempo aggiungete in un pentolino i frutti di bosco con 80 grammi di zucchero a velo e fate cuocere per qualche minuto sul fuoco, finché si sarà creata una purea non troppo liquida.

[VARIANTE] PANNA COTTA AL COCCO CON COULISSE DI LAMPONI

La panna cotta deve stare in frigorifero almeno 5 ore per solidificarsi perfettamente, quindi terminato il tempo di posa impiattate creando un fondo con il succo di frutti di bosco e poi capovolgete il composto sul piatto decorando con i frutti di bosco che avete conservato da parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>