Mousse al cioccolato vegana, la moda che fa bene

di Alba D'Alberto Commenta

Forse oggi mangiare alla maniera vegana può essere considerato una moda, ma è una moda che fa bene e qualche volta può anche piacere tantissimo. Ecco per esempio una ricetta interessante della mousse al cioccolato tirata fuori dal solito ricettario dell’EXPO. 

file_562e06dc46678

Non una mousse tradizionale ma una mousse al cioccolato di cui è fatta questa presentazione prima di passare ad ingredienti e preparazione

La tecnica dell’ aquafaba è in continua evoluzione, e le sperimentazioni sono costanti ormai in tutto il mondo. Grazie quindi agli inventori per aver diffuso la loro scoperta, ora spetta a noi pasticceri, ovunque ci troviamo, metterla in atto e valorizzarla. Credo proprio di aver reso giustizia con questa fantastica mousse al cioccolato.

Ingredienti

  • 130 grammi di Aquafaba, acqua di governo dei legumi
  • 170 grammi di Zucchero di canna
  • 100 grammi di Cioccolato fondente al 60-69%

 

Preparazione

  1. Mettere in planetaria il liquido dei legumi e far schiumare, poi aggiungere un terzo circa dello zucchero e proseguire aggiungendolo in altri due tempi fino ad avere un composto gonfio e stabile. La “meringa” deve risultare molto ferma, se capovolgete la ciotola della planetaria non deve muoversi.
  2. Fondere il cioccolato fondente e lasciar raffreddare, affinché il calore non smonti la meringa.
  3. Versare il cioccolato fuso al centro della meringa e amalgamare il composto con una spatola.
  4. Trasferire la mousse in una sacca e riempire le ciotole di servizio. Mettere in frigo e servire fresca.

Non è un procedimento complesso. La difficoltà della ricetta, forse, è nel reperimento della materia prima, degli ingredienti di base. In generale ci si può rivolgere ai punti vendita specifici. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>