Marmellata di anguria

di admin 2

Innanzitutto preparate gli ingredienti per la vostra marmellata di anguria ovvero un'anguria fresca, 250 grammi di zucchero per ogni kg di polpa..

Con tutte queste angurie che si possono trovare facilmente sui banconi della frutta dei supermercati, si può dire che la confettura di anguria sia una tipica ricetta estiva. Dopo aver gustato una deliziosa marmellata di fragole, vediamo oggi come preparare una deliziosa marmellata di anguria che, come vedremo, sarà molto semplice da fare.



Innanzitutto preparate gli ingredienti per la vostra marmellata di anguria ovvero un’anguria fresca, 250 grammi di zucchero per ogni kg di polpa e 1 limone per ogni kg di polpa. Iniziamo a sbucciare l’anguria per poi tagliare a cubetti la polpa stando attenti ad eliminare tutti i nocciolini che potrebbero compromettere il gusto della nostra marmellata. Adagiate i cubetti di anguria in una terrina insieme allo zucchero e fate riposare per 24 ore in frigorifero.

Trascorso questo lasso di tempo, versate il preparato in una casseruola e fate scaldare a fuoco lento unendo anche il succo di limone per un’ora circa. Durante la cottura è importante togliere dalla pentola tutta la schiuma che si formerà. Per capire il giusto grado di consistenza potete versare alcune gocce di marmellata su un piatto freddo di freezer.

A questo punto potete versare il contenuto nei vasetti vetro sterili avendo la cortezza di chiuderli ermeticamente con un tappo a vite. Fate riposare i vasetti a testa in giù fino a quando non saranno freddi, ma ricordarsi di ruotarli in posizione normale prima che siano completamente freddi.

La marmella di anguria sarà pronta dopo un tempo di riposo che oscilla tra le 3 settimane e un mese. La scadenza, essendo la marmellata carica di zucchero, è abbastanza lunga anche senza conservanti e il tempo è definito in 7/8 mesi.

Commenti (2)

  1. Ho fatto la marmellata di anguria dopo aver letto qualche consiglio sul sito.
    Il risultato non mi soddisfa perché l’auguria marmellata perde le proprietà organolettiche(gusto e profumo). Il colore è bellissimo e anche la consistenza (ho aggiunto pectina naturale e 250 gr. di zucchero non sono sufficienti)ma sfido chiunque a riconoscerla. Ho dovuto frullare il preparato; l’anguria non teme la cottura.

  2. anch’ io ho provato a farla ma non è venuta un granchè…ho provato ad acquistarla da uno chef che vende i suoi prodotti on line e devo dire che non è affatto male! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>