Losanghe fritte di Carnevale ai gianduiotti

di Fabiana Commenta

Ghiotti dolcetti fritti di Carnevale

Sono facilissime da preparare e sono molto invitanti. Sono le losanghe fritte ai gianduiotti, un dolce fritto ideale per il Carnevale, variazione dei dolci classici del periodo e che può essere personalizzato in modi diversi.

Perfette con il dolce ripieno di gianduiotti e nocciole, sono ottime anche con il cioccolato, con i canditi o con la frutta secca… l’impasto simile alle frappe va fritto per servire le losanghe, o dei triangoli, caldi e croccanti. 

 

 

INGREDIENTI

  1. 300 gr di farina
  2. 100 ml di latte
  3. 50 gr di burro
  4. 2 uova
  5. 50 gr di zucchero
  6. Olio per friggere
  7. Sale
  8. Ripieno:
  9. Gianduiotti
  10. Nocciole

CASTAGNOLE DI CARNEVALE

 

PREPARAZIONE

 

Mischiate la farina con lo zucchero e un pizzico di sale all’interno di una ciotola. Trasferite tutto sul piano di lavoro creando una fontana, poi mettete al centro il burro morbido e spezzettato, le uova sbattute e il latte.

Amalgamate pian piano tutti gli ingredienti fino a quando non otterrete una palla liscia. 

Avvolgetela in una pellicola e lasciatela riposare per circa 20 minuti. 

 

Nel frattempo preparate il ripieno: spezzettate i gianduiotti (o la cioccolata) e tritate grossolanamente le nocciole, poi mettetelE da parte.

Stendete sul piano di lavoro la pasta aiutandovi con il mattarello fino a creare un rettangolo, poi tagliate delle strisce larghe circa 10 centimetri. 

Potrete anche creare dei piccoli rettangoli.

Al centro di ciascun rettangolo mettete un po’ dell’impasto di cioccolato e nocciole.

Spennellate i lati della pasta con un po’ di albume, poi ripiegate le strisce sui mucchietti di ripieno e sigillatele.

Tagliate la pasta in modo con la rotella per poter creare le losanghe, una sorta di rombi, poi versate abbondante olio all’interno di una padella dai bordi alti. 

Quando sarà arrivato a temperatura friggete le losanghe: rigiratele su entrambi i lati e poi toglietele dall’olio lasciandole scolare su carta assorbente.

Servitele subito ben calde.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>