Gelato senza gelatiera

di Alba D'Alberto Commenta

Se non avete una gelatiera in casa, se non avete intenzione di acquistarla oppure se ce l’avete ma non avete intenzione di usarla, allora potete conservare la passione per questo dolce fatto anche senza la gelatiera. 

La ricetta di base è a base di panna uova. E il procedimento è super semplice. Dividete i tuorli dagli albumi di 4 uova e poi mescolate per bene con 6 cucchiai di zucchero. A parte montate e neve la panna dolce e fresca e poi mescolate alle stessa la crema di uova e zucchero. Aggiungete quindi aromi e proposte gustose varie – vaniglia, gocce di cioccolato, frutta e quant’altro – e mettete in congelatore per 3 ore circa. Se riuscite a disporre la crema su dei biscotti stile Oro Saiwa e poi coprire la crema allo stesso modo, passate le tre ore avrete dei magnifici biscotti. 

Ma c’è anche chi la pensa diversamente e conservando la semplicità della ricetta propone di realizzare il gelato senza gelatiera in questo modo: 

Per preparare un kg di base di gelato occorre utilizzare 4 uova, 200 grammi di zucchero e 1 litro di panna. Se invece volete provare con la base di gelato allo yogurt vi proponiamo le seguenti dosi: 250 g diyogurt, 250 ml di panna, 250 ml di latte e 150 g di zucchero. A questi ingredienti potete aggiungere granella di nocciole e cacao amaro per un gusto al cioccolato, e pezzetti di frutta, succo di limone zuccherato o sciroppo di fragole per un gelato dal gusto estivo e più leggero.

È vero che l’estate è finita ma è pur vero che la voglia di gelato va oltre le stagioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>