Gelato allo yogurt greco e fragole senza gelatiera

di AnnaMaria Commenta

Preparare il gelato allo yogurt senza gelatiera è possibile. E si può fare anche perchè lo yogurt, a differenza di altri ingredienti, tende a solidificarsi con più difficoltà e si scioglie facilmente appena lo tirate fuori da freezer. Se avete la gelatiera ovviamente potete utilizzarla lo stesso ma il nostro procedimento è pensato proprio per chi non ha gli attrezzi del mestiere ma non vuole rinunciare alla bontà di un gelato allo yogurt e fragole fatto in casa. Il procedimento è semplicissimo e a piacere potete sostituire le fragole con altra frutta, come banane, mirtilli o pesche.

 

Ingredienti per 4:

  • 300 gr di fragole congelate intere
  • 300 gr di yogurt greco bianco (intero o 0% di grassi)
  • tre cucchiai di miele
  • 200 gr di fragole fresche

Preparazione:

  1. Mettete i 300 gr di fragole in freezer per una notte. Devono essere congelate del tutto prima di poter essere utilizzate. Se decidete di sostituire la frutta dovete ugualmente congelarla.
  2. Tagliate a cubetti 200 gr di fragole fresche
  3. In un mixer versate le fragole, il miele e lo yogurt e azionate alla massima velocità. Dovete ottenere un composto fluido come una crema. Assaggiate e se ritenete che sia necessario, aggiungete un altro po’ di miele e mescolate.
  4. Distribuite il composto del gelato in un contenitore rettangolare formando uno strato altro al massimo 4 cm. Versate le fragole fresche e amalgamate. Disponete in freezer. Potete mescolare il gelato per rompere i cristalli a intervalli di 40 minuti circa.
  5. Trascorse circa 3 ore il gelato è pronto per essere servito.

Altre ricette per fare il gelato fatto in casa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>