French toast, cosa sono e come si preparano alla frutta

di Alba D'Alberto Commenta

Un french toast è uno di questi toast che non vanno per niente d’accordo con la dieta perché sono passati nell’uovo sbattuto con il latte e poi cotti in padella. Se poi volete davvero far crepare d’infarto la vostra dietologa provate questa variante all’arancia

I punti a favore del french toast sono parecchi: per prima cosa è buono, ma soprattutto è un modo davvero delizioso di consumare il pane raffermo. Siccome non è quasi mai light si consiglia di gustarlo nel giorno dedicato allo strappo alla regola del mangiar sano, per esempio la domenica. Se poi il clima è fresco, ancora meglio: si evitano ustioni di ogni ordine e grado. 

Ingredienti

  • 1 uovo ogni due fette di pane
  • olio EVO o burro
  • cannella qb
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • pane per toast o pane da recuperare
  • zucchero a velo, marmellata o sciroppo (nel nostro caso mascarpone e la scorza di un’arancia)
  • 2 cucchiai di latte per ogni uovo (indicativo)

Preparazione

Mettete una padella su un fuoco alto. Versare l’olio o il burro. In una zuppiera, rompere le uova e mescolarle con il latte, la vaniglia e la cannella. Quando la padella è veramente calda, allora realizzate un toast aggiungendo una crema di mascarpone all’arancia al vostro toast (se preferite un altro ripieno allora considerate di aggiungerlo dopo aver cotto il pane) e poi passate il toast nell’uovo. 

Fate cuocere in padella e servite spolverato di cannella e anche abbastanza caldo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>