Dolci di Carnevale, le castagnole

di Alba D'Alberto Commenta

Le castagnole sono uno dei dolci più tipici della tradizione culinaria legata al Carnevale Questi piccolo dolcetti fritti sono originari dell’Emilia Romagna, ma si preparano in quasi tutte le regioni d’Italia, spesso però con delle piccole varianti rispetto all’originale.

Qui proponiamo la ricetta tradizionale delle castagnole, una ricetta molto semplice e veloce che poi potrete arricchire secondo le vostre preferenze e i vostri gusti.

castagnole

Ingredienti per la ricetta tradizionale delle castagnole

  • 2 uova 
  • 200 grammi di farina
  • 40 grammi di burro
  • 50 grammi di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone
  • sale e zucchero a velo
  • olio per friggere

Preparazione

Su di una spianatoia mettete la farina a fontana e poi aggiungete man mano tutti gli ingredienti: uova, zucchero, burro (fatto ammorbidire a temperatura ambiente ma non sciolto), la scorza grattugiata del limone, la vanillina, il lievito e un goccio di liquore all’anice.

Lavorate il composto prima con una forchetta e poi con la mani, fino ad ottenere un impasto liscio e piuttosto sodo. Ora procedete a fare dei rotoli di pasta del diametro di circa 1,5 centimetri che poi andranno tagliati a piccoli pezzi, da cui ricavare le castagnole. Con la mani fate di ogni pezzetto una pallina.

Iniziate fin da subito a friggere le castagnole, per non rischiare che il lievito evapori. l’olio deve essere caldo ma non bollente. Le castagnole dovrebbero girarsi da sole durante la cottura, ma se questo non dovesse avvenire giratele con una schiumarola per farle dorare da entrambe le parti.

La cottura richiede circa un paio di minuti per lato, dopodiché le castagnole vanno scolate e lasciate asciugare su carta assorbente. Quando saranno tiepide, cospargete di zucchero a velo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>