Crema pasticcera Montersino

di Cristina Baruffi Commenta

La crema pasticcera è uno di quei classici della tradizione dolciaria particolarmente usata nella preparazione di torte e biscotti di vario genere e oggi vi presentiamo una ricetta alternativa seguendo il metodo Montersino.

La crema pasticcera è uno di quei classici della tradizione dolciaria particolarmente usata nella preparazione di torte e biscotti di vario genere, così oggi vi presentiamo una ricetta alternativa seguendo il metodo Montersino.
Luca Montersino è uno chef professionista, che presta molta attenzione alle nuove tecniche culinarie, infatti promuove una cucina alternativa e salutistica per realizzare le sue famosissime ricette.
Montersini è a capo da quattro anni del progetto “Golosi di salute” dedicandosi anima e corpo alla pasticceria salutistica e proponendo dolci che non contengono grassi idrogenati a altri ingredienti dannosi per la nostra salute.
Ingredienti crema pasticcera Montersino:


– 800 g di latte intero fresco
– 200 g di panna fresca
– 300 g di tuorli d’uovo
– 300 g di zucchero semolato
– 35 g di amido di mais
– 35 g di amido di riso
– 1/2 bacca di vaniglia

Preparazione

Per prima cosa si prende la bacca di vaniglia e si tolgono i semini facendo un taglio per il lungo, poi si mette il baccello con il latte e la panna mentre i semi vanno aggiunti allo zucchero che varrà montato con le uova. Montate i tuorli e lo zucchero e poi unite l’amido di riso e quello di mais, nello stesso tempo mettere sul fuoco il latte, la panna e i semi di vaniglia. Montati i tuorli aggiungete il composto al latte alla vaniglia, ma è indispensabile togliere il baccello prima di procedere a questa nuova fase. Quando il latte sarà sul punto di bollire date due colpi di frusta e noterete che nel giro di pochi istanti la crema si è completamente addensata ed è pronta per essere servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>