Crema chantilly

di Alba D'Alberto Commenta

crema chantilly

Come si prepara la crema chantilly montata? Sono necessari pochissimi ingredienti e un pizzico di buona volontà. Ecco, dunque, come procedere!

Ingredienti

  • Crema di latte;
  • Gomma adragante;
  • Zucchero al velo;

Preparazione

Una volta acquisiti tutti gli ingredienti, siamo pronti per la preparazione della chantilly. Avendo del latte munto di fresco, versatelo in un recipiente largo e basso, e lasciatelo a riposo per qualche ora, al fresco e all’oscuro. Meglio sarebbe far mungere il latte la sera e lasciarlo tutta la notte a riposo. Al mattino troverete alla superficie dei grumi cremosi, che costituiscono appunto il fiore di latte o la panna di latte. Facendo scorrere con attenzione un cucchiaio alla superficie del latte potete raccogliere completamente la crema, cioè scremare il latte.

Questa panna, così com’è, sarebbe ottima per il burro, ma non altrettanto adatta per la chantilly a causa della sua granulosità.

Bisogna dunque passare la panna da un setaccino, possibilmente di seta, e poi diluire questa crema passata con qualche cucchiaiata di latte, in modo da averla liscia e piuttosto liquida. Mettete allora una casseruola sul ghiaccio con la crema dentro, e quando questa crema sarà ben fredda incominciate a sbatterla adagio adagio con una frusta senza mai smettere fino a che la crema avrà raggiunto quel grado di sofficità che caratterizza la chantilly.

L’operazione è di sicuro esito.

Conviene tuttavia non oltrepassare il giusto limite, altrimenti la crema si straccerebbe, ingiallirebbe e si convertirebbe in burro.

A facilitare l’operazione si usa talvolta mettere nella crema da montare una pizzicata di gomma adragante in polvere. 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>